Programma EU4Health

A fine giugno è stato adottato il Piano di lavoro per il 2021 (Work plan 2021) del Programma d’azione dell’Ue in materia di salute per il periodo 2021-2027 (EU4Health 2021-2027), istituito dal regolamento (UE) 2021/522 per supportare gli Stati membri nella costruzione di un’Unione europea più sana investendo nelle priorità sanitarie più urgenti:

  • la risposta alla crisi della pandemia di Covid-19 e il rafforzamento della resilienza dell'Ue alle minacce sanitarie transfrontaliere
  • il Piano europeo di lotta contro il cancro
  • la strategia farmaceutica per l'Europa. 

Il Work plan (Wp) 2021, coerentemente con gli obiettivi previsti dal programma EU4Health 2021-2027, contiene le azioni comuni da finanziare e il budget totale. Le azioni si articolano in quattro settori, con un'attenzione trasversale al cancro:

  • prevenzione delle malattie
  • preparazione alle crisi
  • sistemi sanitari e personale sanitario
  • digitalizzazione.

Il bilancio totale disponibile per il 2021 ammonta a 311.684.898 € così ripartiti:

  • sovvenzioni (grant): 159.800.000 €
  • appalti (procurement): 145.919.898 €
  • premi (prizes): 400.000 €
  • altre attività (other activities): 5.565.000 €

La dotazione di bilancio per obiettivo specifico è presentata nella tabella 3 del Wp 2021.

Contestualmente, su richiesta della Ce, il ministero della Salute ha avviato le procedure per la nomina delle organizzazioni partecipanti alle azioni comuni contenute nel Wp 2021 del programma EU4Health 2021-2027.

Le Joint action (Ja) 2021 sono undici e riguardano i seguenti settori (Wp pag.10-79):

  • Availability of medicines, shortages and security of supply (pag. 10-12)
    (budget: 10.000.000 €)
  • Support to coordinated and expedited assessment of clinical trials for COVID-19 therapeutics (pag.13 -14)
    (budget: 2.000.000)
  • Union and national surveillance systems (pag. 15-16)
    (budget: 7.000.000 €)
  • Implementation of best practices and research results on prevention of non-communicable diseases and risk factors (pag. 19-20)
    (budget: 7.000.000 €)
  • Support to assist Member States to roll out large-scale human papillomavirus vaccination campaigns (pag.33-34)
    (budget: 3.800.000 €)
  • Network of Comprehensive Cancer Centres (pag.44-45)
    (budget: 7.000.000 €)
  • Strengthening eHealth, integrating telemedicine and remote monitoring in health and care systems for cancer prevention and care (pag. 55-56)
    (budget: 4.000.000 €)
  • Transfer of best practices in primary (pag. 65-66)
    (budget: 10.000.000 €)
  • Health workforce to meet health challenges – forecasting and planning for workforce in the healthcare sector (pag. 67-68)
    (budget: 7.000.000 €)
  • To promote quality of medicines and to increase cooperation between the Member States and between the Union and third countries through trainings, joint audits, reassessments and inspections on good manufacturing and good distribution practices (GDP). Implementation of international mutual recognition agreements on pharmaceutical good manufacturing practices (GMP) with the United States, Switzerland, Australia, Japan, New Zealand, Canada, Israel, the UK, and cooperation with third countries such as China and India (pag.75-77)
    (budget: 2.150.000 €)
  • Safety assessment cooperation and facilitated conduct of clinical trials (pag.78-79)
    (budget: 4.500.000 €).

In relazione all’elevato numero di azioni comuni da avviare nel 2021, la Commissione Europea ha deciso che la loro attuazione sarà organizzata in due fasi.

Per partecipare alle Ja come partner associato è necessario essere nominati dal ministero della salute, presentando le richieste entro i termini sotto indicati:

  • Ja prima fase - scadenza 16 agosto 2021
  • Ja seconda fase - scadenza 14 ottobre 2021.

A questo link le istruzioni per presentare le candidature italiane alle Ja 2021.

Le candidature vanno inviate al seguente indirizzo:

  • Ministero della Salute - Segretariato Generale (c.a. Dr. G. Nicoletti)
    Viale Giorgio Ribotta 5, 00144 - Roma.

Una copia della richiesta e della documentazione allegata deve essere trasmessa a: 

La richiesta può anche essere trasmessa solo in modalità elettronica a: seggen@postacert.sanita.it, purché nel rispetto delle vigenti norme in materia e comunque in modo da poter verificare la validità della firma del sottoscrittore.

Anche in questo caso una copia elettronica della richiesta va indirizzata a: nfp_eu4health@sanita.it

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Punto focale italiano:

Per approfondire:

Ultimo aggiornamento:
28 luglio 2021