Progetto Ccm “Match at home”

A novembre 2020 è partito il progetto Ccm Reclutamento donatori volontari di cellule staminali emopoietiche da remoto e auto-raccolta del campione salivare a casa, coordinato dal Centro nazionale trapianti (Cnt) e dal Centro nazionale sangue (Cns) dell’Iss. Obiettivo del progetto è definire una nuova strategia per potenziare l'attività di reclutamento di nuovi e soprattutto giovani donatori di cellule staminali emopoietiche, necessità emersa in particolare nel corso del 2020, a causa della pandemia di Covid-19.
Il progetto Ccm, noto come “Match at home”, è stato lanciato in occasione di Match it now, la Settimana nazionale per la donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche, che si è tenuta dal 19 al 26 settembre 2020.
In collaborazione con il Registro italiano donatori midollo osseo (Ibmdr), i registri regionali e l’Associazione donatori midollo osseo (Admo), il progetto attualmente in corso intende introdurre una procedura innovativa per l’Italia, ma già sperimentata in altri contesti internazionali, che una volta consolidata potrà fortemente contribuire al potenziamento e alla riqualificazione dell’Ibmdr.

Attraverso una nuova modalità di iscrizione al registro Ibmdr, chiamata “Match at home”, il donatore effettua in modo guidato l'auto-prelievo indoor, cioè presso il proprio domicilio, del campione buccale/salivare sul quale sarà effettuata la tipizzazione Hla. Questa nuova strategia di reclutamento prevede lo sviluppo di piattaforme informatiche dedicate.
Il donatore che si pre-iscrive sulla piattaforma on line verrà contattato da un sanitario per valutare l’idoneità alla donazione, e, se idoneo, gli sarà inviato a casa il kit per effettuare il prelievo del campione biologico. Il donatore procederà quindi all’auto prelievo del campione salivare, e potrà essere guidato da un sanitario collegato da remoto, o attraverso un tutorial appositamente preparato, oppure mediante istruzioni scritte fornite insieme al kit di prelievo.
I campioni salivari prelevati indoor verranno consegnati ai Registri regionali afferenti alla rete dell’Ibmdr per effettuare la tipizzazione Hla. Il progetto, in questa prima fase pilota, prevede il coinvolgimento dei registri regionali Ibmdr di 4 Regioni: Emilia Romagna, Piemonte, Liguria e Friuli Venezia Giulia.

Stato dell’arte sullo sviluppo del progetto

  1. Identificazione dei kit per il prelievo salivare

I 4 registri Regionali partecipanti al progetto hanno ricevuto una campionatura dei kit salivari da parte delle ditte fornitrici e identificato un dispositivo che garantisce:

  • buona resa del Dna estratto per la tipizzazione Hla
  • conservazione e stabilità del campione a temperatura ambiente
  • facile utilizzo da parte dei donatori per la raccolta salivare
  • confezione infrangibile adatta a spedizione per via postale
  • soluzione all’interno dei dispositivi che inattiva virus e batteri, compreso il virus Sars-CoV-2.

I kit sono già in corso di utilizzo da tutti e 4 i laboratori Hla di pertinenza.

  1. Sviluppo del software gestionale Ibmdr

La piattaforma informatica, già utilizzata per il pre-reclutamento on line, è stata resa in grado di comunicare e raccogliere i dati dei candidati donatori dal sito dell’Admo. Per i 4 Registri regionali coinvolti è già operativa la possibilità di reclutare donatori tramite la procedura “Match at home”.

  1. Identificazione dei fornitori di servizi per l’invio dei kit ai potenziali donatori

È stata identificato come fornitore più fruibile e con costo più contenuto Poste IT, sia per la spedizione massiva di buste contenenti il kit e l’informativa destinata ai candidati donatori sia per il ritiro dei campioni.
Il ritiro dei kit sarà quindi possibile presso:

  • i punti identificati dalle singole regioni coinvolte (farmacie comunali, sedi di protezione civile, sedi di associazioni donatori sangue e midollo, sedi Admo, etc.)
  • ufficio postale
  • punto poste abilitato (cartolerie, tabaccherie, etc.)
  • direttamente al domicilio dell’interessato.

A oggi i soggetti che hanno chiesto l’iscrizione all’Ibmdr attraverso Match at home sono 556 (455 attraverso la piattaforma Admo e 101 attraverso l’Ibmdr).

Per approfondire:

Ultimo aggiornamento:
31 maggio 2021