Evidenze scientifiche: le prove di efficacia

Uno dei presupposti necessari di un programma di screening è quello di essere sostenuto da solide prove di efficacia.
Nelle sezioni dedicate a ciascun screening è possibile leggere le sintesi delle principali evidenze scientifiche riportate nelle raccomandazioni del ministero della Salute e consultare gli estratti del documento originale:

In attuazione dell‘art. 2 bis della Legge 138/2004 e del Piano nazionale della prevenzione 2005-2007, il ministero della Salute ha pubblicato le Raccomandazioni per la pianificazione e l‘esecuzione degli screening di popolazione per la prevenzione del cancro della mammella, del cancro della cervice uterina e del cancro del colon retto (pdf 1,1 Mb), un documento di sintesi delle evidenze scientifiche e di consenso da parte degli esperti.

Siti di riferimento a livello internazionale

Agency for healthcare research and quality (Ahrq): l'Agenzia statunitense per la ricerca e la qualità dell'assistenza sanitaria è costituita da esperti in assistenza primaria e prevenzione che effettuano periodicamente revisioni sistematiche delle prove di efficacia e mettono a punto raccomandazioni rivolte agli operatori sanitari. Consulta la sezione del sito dedicata agli screening oncologici.

Scottish intercollegiate guidelines network (Sign): sul sito della rete scozzese per lo sviluppo di linee guida basate su prove di efficacia (pubblicate, in corso di sviluppo o di revisione) è presente una sezione dedicata ai tumori. Il network costituito da medici, infermieri, farmacisti, dentisti, ma anche pazienti, operatori dei servizi sociali e ricercatori, ha realizzato indicazioni su un'ampia gamma di argomenti, in particolare le principali priorità di sanità pubblica per il sistema sanitario nazionale (cancro, malattie cardiovascolari e salute mentale).

International agency for research on cancer (Iarc): sul sito dell'agenzia internazionale dell'Oms per la ricerca sul cancro è presente un'apposita sezione sugli screening e si possono consultare:

Ultimo aggiornamento:
14 maggio 2013