Herpes Zoster: valutazione dell’impatto sanitario e socio-economico e possibili strategie di vaccinazione nella popolazione adulta in Italia

L'Herpes Zoster (HZ) è una patologia acuta, determinata dalla riattivazione del virus della Varicella Zoster (VZV), caratterizzata, dal punto di vista clinico, da manifestazioni dermatologiche e neurologiche dolorose. Dopo l'infezione primaria, il VZV rimane quiescente nei gangli sensitivi delle radici dorsali del midollo spinale e/o dei nervi cranici dove dà luogo ad un'infezione latente. In Italia ,secondo uno studio condotto nella popolazione adulta immunocompetente nel periodo di osservazione 2003-2005, si stima che, in una popolazione di circa 24,2 milioni di persone con oltre 50 anni di età, si verifichino ogni anno almeno 153.000 nuovi casi di HZ. La complicanza più frequente dell'HZ è costituita dalla Polineuropatia post-erpetica (PHN), una sindrome dolorosa inquadrata nell'ambito delle sindromi dolorose neuropatiche causate da una lesione primaria o da una disfunzione del sistema nervoso. In tale contesto appare necessaria una valutazione dell'epidemiologia e dell'impatto sanitario dell'HZ che fornisca dati specifici a livello regionale su incidenza di HZ e PHN e i relativi tassi di ospedalizzazione, nonché su costi diretti e indiretti legati a tali patologie al fine di pervenire ad un modello di analisi farmaco-economica in cui valutare i benefici del programma di vaccinazione contro HZ in funzione dei diversi parametri oggetto di indagine. Oltre alla rilevazione dell'impatto sanitario di HZ nella pratica clinica, il progetto si propone di descrivere l'attuale gestione diagnostica e terapeutica della malattia e dei costi diretti e indiretti ad essa correlati, studiando la realtà di diversi modelli organizzativi regionali. L'acquisizione di dati in ambito di assistenza primaria e ospedaliera permetterà, inoltre, di migliorare il processo di clinical governance della gestione preventiva, diagnostica e terapeutica della malattia da HZ.

Il testo del progetto (PDF: 100 Kb)

Partner
Regione Liguria

Finanziamento
Euro: 300.000

Referenti istituzionali
Per il CCM: Maria Grazia Pompa
Per la Regione Liguria: Giancarlo Icardi