Sorveglianza influenza umana - sostegno alla rete Influnet

Anno: 
2008

A partire dal 2000, il monitoraggio clinico, epidemiologico e virologico dell‘influenza e delle malattie simil-influenzali è diventato istituzionale (Conferenza Stato-Regioni, 28 settembre 2000).

Già con il progetto avviato nel 2004 il Ccm ha promosso la realizzazione di un sistema di sorveglianza, denominato Influnet, identico ad analoghi sistemi di sorveglianza “sentinella” presenti in Europa.

La sorveglianza sentinella si basa su una rete di Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta (medici sentinella) che settimanalmente raccolgono i casi di influenza e sindromi simil-influenzali osservati fra i propri assistiti e li trasmettono, divisi per fascia di età, al Centro di coordinamento nazionale mediante la compilazione di un form telematico. I dati sono quindi elaborati e pubblicati sul sito web.

La partecipazione dei medici sentinella è diversa per ciascuna Regione; tuttavia viene raggiunto complessivamente un numero di sentinelle capace di monitorare circa il 2% della popolazione di ciascuna Regione.

Con questo progetto, della durata di 24 mesi, si intende implementare e migliorare la sorveglianza, estendendo il periodo di osservazione su tutto l‘arco dell‘anno, e sviluppare modelli matematici, per la messa a punto di sistemi predittivi della diffusione delle epidemie stagionali e di eventuali livelli di soglia per allerte epidemiche così da rafforzare la capacità di risposta.

L'accordo con il Ciri IV è relativo alla sorveglianza epidemiologica dell'influenza e delle infezioni respiratorie acute febbrili, mentre l'accordo con l'Iss -Cnesps attiene alla sorveglianza epidemiologica delle sindromi simil-influenzali.

Finanziamento

Per questo progetto il Ciri IV ha ricevuto un finanziamento di 100.000 €.
Per questo progetto il Cnesps ha ricevuto un finanziamento di 100.000 €.

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Maria Grazia Pompa
Per il Ciri IV: Pierluigi Lai
Per il Cnesps: Antonino Bella.

Ultimo aggiornamento: 
29 settembre 2009