Cooperazione internazionale nel sistema di vigilanza e allerta verso malattie infettive e infezioni emergenti o riemergenti sporadiche o epidemiche

Anno: 
2008

Le infezioni e le malattie infettive nuove o riemergenti sono quotidianamente presenti nel nostro mondo: ogni anno numerose specie microbiche appaiono nella comunità umana. La globalizzazione dei movimenti di merci e persone ha distrutto barriere naturali etniche e geografiche che finora avevano contenuto il rischio di rapide trasmissioni globali di eventi epidemici.

Con questo progetto il Ccm intende avvalersi della collaborazione del Cnesps per realizzare:

  • un'efficiente comunicazione tra la sala situazioni italiana e l'analoga sala operativa dell'Ecdc
  • procedure operative standard per la sorveglianza e la risposta rapida in un contesto internazionale
  • la formazione di operatori dedicati alla sorveglianza e alla risposta alle emergenze in un contesto internazionale, con previsione di periodi di training presso l'Ecdc o altri organismi di sorveglianza esteri o internazionali.

Finanziamento

Per questo progetto il Cnesps ha ricevuto un finanziamento di 350.000 €.

Referenti istituzionali

Per il Cnesps: Stefania Salmaso.

Ultimo aggiornamento: 
15 aprile 2009