Sensibilizzazione degli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado in tema di violenza e abuso sui minori

Anno: 
2005

Gli insegnanti rappresentano un riferimento educativo imprescindibile e soprattutto un potenziale fattore di protezione all‘interno di situazioni di rischio. L‘obiettivo di questo progetto è sensibilizzare gli insegnanti sul tema dell‘abuso sessuale sui bambini e sulla corretta presa in carico del minore con sospetto di abuso sessuale.

In una prima fase pilota, il progetto intende offrire agli insegnanti delle scuole in territori di competenza dei Servizi scelti, incontri di sensibilizzazione che permettano da un lato la corretta individuazione degli indicatori di disagio dei bambini e dall‘altro la possibilità di avere le consulenze necessarie per la presa in carico delle situazioni di pregiudizio da parte dei centri socio-sanitari che si occupano del fenomeno.

La fase pilota ha lo scopo di validare le buone prassi, gli strumenti informativi e di sensibilizzazione (materiale didattico, questionari di valutazione, ecc) e le modalità operative di integrazione scuola-servizi, per estendere l‘attività di sensibilizzazione al maggior numero di insegnanti possibile, con il supporto del Ministero dell‘Istruzione, Università e Ricerca.

Finanziamento

Per questo progetto la Regione Piemonte ha ricevuto un finanziamento di 100.000 €.

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Giovan Battista Ascone
Per la Regione Piemonte: Maria Rosa Giolito

I risultati del progetto

Nell'ambito delle attività del progetto il Gruppo di lavoro per l‘abuso e il maltrattamento dell‘infanzia ha messo a punto il documento "L‘abuso sessuale nei bambini prepuberi Requisiti e raccomandazioni per una valutazione appropriata" (pdf 3,2 Mb), pubblicato nel 2010.

Ultimo aggiornamento: 
28 ottobre 2010