Creazione di un Osservatorio Acqua e Salute

Anno: 
2004

L'obiettivo di questo progetto è migliorare il sistema di monitoraggio dei dati per valutare il rischio sanitario delle patologie associate a consumo e utilizzo di acque potabili e di balneazione, attraverso la creazione di un osservatorio ad hoc.

Finanziamento

Per questo progetto il Ccm ha stanziato un finanziamento di 288.000 € per il Dacpp .

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Liana Gramaccioni
Per il Dacpp: Enzo Funari

Stato di avanzamento e primi risultati

Il Dacpp ha condotto le seguenti attività:

  • promozione di un sistema di qualità dei dati nei laboratori d‘analisi preposti con particolare riferimento al controllo delle acque di balneazione. Per il raggiungimento di questo obiettivo sono state elaborate delle schede informative e sono state inviate ai laboratori Arpa , per la ricognizione dei sistemi di qualità presenti e applicati. È stato elaborato un documento guida per i laboratori che vorranno operare in un sistema di qualità dei dati
  • sorveglianza dei rischi associati alla qualità delle acque (Wrd), compresi quelli associati alla presenza di cianobatteri in ambienti lacustri e di alghe tossiche in acque di balneazione. Questa valutazione è stata effettuata attraverso l‘esame delle notifiche ricevute dal ministero della Salute dal 1998 al 2005 sulla base del DM del 1990 per ciò che riguarda le patologie trasmesse con le acque (Wrds), mentre la valutazione e gestione del rischio per la salute della popolazione associato alla presenza di cianobatteri e alghe tossiche nei corpi idrici, è stata effettuata esaminando i dati della letteratura scientifica e i dati di ritorno provenienti dalle schede informative inviate a tutte le Regioni. 

Sono state prodotte diverse pubblicazioni scientifiche in merito, inoltre sono state elaborate linee guida specifiche per la sorveglianza dei problemi di salute connessi alla fioritura dell'alga tossica Ostreopsis ovata (pdf 189 kb).

 

Ultimo aggiornamento: 
30 marzo 2007