Sostenere il cambiamento: la formazione a distanza a supporto delle competenze dei professionisti che operano per la promozione di stili di vita favorenti la salute

I Luoghi di Prevenzione, è il Centro di didattica multimediale, nato da una partnership fra Ausl di Reggio Emilia e Lega contro i Tumori di Reggio Emilia che ne esprime il coordinamento ammnistrativo e tecnico, regolato da un accordo con convenzione fra gli Enti partners, rinnovato ogni tre anni a partire dal 2007. La Regione Emilia-Romagna, nel Piano regionale della Prevenzione 2015-2018, ha identificato Luoghi di Prevenzione (LDP) come la struttura con cui sono stati avviati numerosi progetti con la scuola, il mondo del lavoro, le Università, gli operatori sanitari e sociosanitari In base all’esperienza sviluppata con le progettualità e con il lavoro svolto a supporto dei Piani regionali della prevenzione della Regione Emilia-Romagna è stata definita una metodologia caratteristica di Luoghi di Prevenzione e strutturata una piattaforma didattica multimediale a supporto dei corsi di formazione. In particolare la metodologia LdP identifica un modello formativo e gestionale per la progettazione e la realizzazione di interventi di promozione della salute e per la costruzione di competenze professionali interdisciplinari e multisettoriali nello spirito del Programma Ministeriale Guadagnare Salute a cui si affianca un laboratorio di ricerca, applicazioni e misurazione di buone pratiche. La piattaforma didattica per la formazione a distanza costituisce uno dei prodotti più innovativi del Centro regionale Luoghi di prevenzione ed è strutturata per offrire formazione a distanza anche in modalità blended per lo sviluppo di competenze professionali ai diversi professionisti che possono avere un ruolo come promotori di salute.Obiettivo del progetto è quello di promuovere nei professionisti sanitari e sociosanitari, avvalendosi della piattaforma didattica LDP, la diffusione di competenze trasversali in ambito di promozione della salute in applicazione del TTM (Transtheoretical Model) a supporto della realizzazione delle azioni del Piano della Prevenzione, finalizzate a favorire il cambiamento degli stili di vita a rischio. In particolare il progetto vuole offrire a tutte le Regioni la possibilità di avvalersi della piattaforma didattica e dei corsi dedicati.

Il testo del progetto  (Pdf: 314 Kb)

Ente: REGIONE EMILIA ROMAGNA

Euro: 150.000,00