Piano Operativo Nazionale per la Prevenzione degli Effetti delle ondate di calore sulla Salute Sistema di sorveglianza degli effetti delle ondate di calore e dell’inquinamento atmosferico nelle aree urbane sulla salute

Gli effetti sulla salute legati ai cambiamenti climatici rappresentano uno dei problemi più rilevanti di sanità pubblica a livello globale. L’OMS stima oltre 250,000 decessi annui in più nel mondo a causa dei cambiamenti climatici per il periodo 2030-2050. Il recente rapporto Speciale sulRiscaldamento Globale di 1,5°C dell’IPCC ribadisce che stiamo già vedendo le conseguenze delriscaldamento globale, e che l’area Mediterranea, sarà tra le aree più vulnerabili ai rischi associati ai cambiamenti climatici.Con i cambiamenti climatici è previsto un aumento di periodi distabilità atmosferica (alta pressione) estiva che, oltre ad essere associata alle ondate di calore, favoriscel’accumulo di inquinanti atmosferici che hanno un impatto sia di breve che di lungo periodo sulla salute. L’inquinamento atmosferico rappresenta un fattore di rischio ambientale rilevante per la salute dellapopolazione: nell’ultimo aggiornamento del Global Burden of Disease in Italial’inquinamento atmosferico è all’ottavo posto tra le cause di malattia e di mortalità ed è responsabile di circa30,000 decessi prematuri l’anno. Al fine di rispondere alla Strategia Europea di Adattamento ai Cambiamenti Climatici (adottata nel 2013) ealle esigenze della strategia italiana ancora in fase di definizione, occorre predisporre a livello nazionale unpiano di risposta integrato in relazione a diverse esposizioni ambientali correlate ai cambiamenti climatici,come le ondate di calore e l’inquinamento atmosferico, insieme alla promozione di misure di adattamentoindirizzate a specifici sottogruppi a rischio al fine di aumentare la “resilienza” delle popolazioni più vulnerabili. Dal 2004 è attivo il «Piano Operativo Nazionale per la Prevenzione degli Effetti del Caldo sulla Salute» Ministero della Salute – CCM (www.salute.gov.it/caldo)che rappresenta un esempio efficace di intervento integrato di adattamento nelle città incluse nel piano si èosservata una progressiva riduzione dell’effetto delle elevate temperature sulla mortalità. Il progetto consente un coordinamento ed il monitoraggio a livello centrale dei piani di prevenzioneattuati a livello locale in tutte le regioni.

Il testo del progetto (Pdf: 801Kb)

Ente: ASL RM1

Euro: 110.000,00