Supporto alla partecipazione dell’Italia al Network europeo Measuring Population and Organizational Health Literacy (Rete M-POHL)

L'alfabetizzazione sanitaria (Health Literacy-HL) comprende le conoscenze, la motivazione e le competenze delle persone per accedere, comprendere, valutare e applicare le informazioni sulla salute al fine di formulare giudizi e prendere decisioni in termini di assistenza sanitaria, prevenzione delle malattie e promozione della salute per migliorare il proprio stato di salute e la qualità della vita. Misurare la HL permette di identificare i gruppi di popolazione vulnerabili, ridurre le barriere e favorire la partecipazione ad attività che migliorino lo stato di salute.  La Regione Europea del WHO con la pubblicazione “Health Literacy-The solid facts” ha evidenziato il ruolo chiave della HL per implementare la Health 2020, attraverso l’empowerment, la partecipazione nelle attività di prevenzione comunitarie e nell’approccio al sistema sanitario. La dichiarazione di Shanghai “on promoting health in the 2030 Agenda for sustainable development” sottolinea l’importanza dei decision-maker e degli stakeholder per implementare e monitorare strategie intersettoriali a livello nazionale e locale per rinforzare la HL in tutte le popolazioni. Per questo motivo è stato lanciato l’Action Network on measuring population and organizational health literacy M-POHL sotto l’egida dell’European Health Information Initiative-EHII del WHO-Europe nel febbraio del 2018, a cui hanno aderito diversi Paesi e all’intermo del quale è prevista l’implementazione di uno studio trasversale, l’Health Literacy population based survey-HLS19, con lo scopo di raccogliere dati affidabili e confrontabili tra i diversi Stati Membri sulla distribuzione della HL personale e dei suoi correlati (determinanti e conseguenti) in campioni di popolazione generale.  L’obiettivo del progetto è quello di fornire supporto alla partecipazione italiana al Network europeo, potenziare le attività previste nell’ambito del Network europeo M-POHL e in particolare, valutare il livello di conoscenza ed alfabetizzazione sanitaria nella popolazione generale, innalzare il livello di conoscenza nella popolazione al fine di colmare il gap delle disuguaglianze in salute e potenziare l’impatto sulla popolazione delle azioni di prevenzione e facilitarne l’accesso alle cure in modo da migliorare gli esiti.

Il testo del progetto  (Pdf: 236 kb)

Ente: Iss

Euro: 150.000,00