Supporto all’implementazione in realtà regionali italiane della Rete di Promozione della Salute sui Luoghi di Lavoro (Rete WHP – Workplace Health Promotion)”

Gli ambienti di lavoro rappresentano un contesto di grande interesse per la promozione della salute, essendo dei microcosmi in cui le persone passano la maggior parte del proprio tempo, spesso in presenza di importanti dinamiche di tipo relazionale. I luoghi di lavoro, perciò sono da considerarsi contesti favorevoli per la realizzazione di azioni tese alla modifica di abitudini e comportamenti dannosi per la salute anche i virtù del fatto che permettono di raggiungere la fascia di popolazione adulta, difficilmente raggiungibile in altri contesti comunitari. Promuovere la salute nei luoghi di lavoro significa in sostanza valorizzare il prezioso capitale umano presente nella aziende. La proposta di programmi di promozione alla salute nei luoghi di lavoro (o workplace health promotion, WHP) si basa sulla cooperazione multisettoriale e multidisciplinare e prevede l’impegno di tutti i soggetti chiave (datori di lavoro, lavoratori e società) e si realizza attraverso la combinazione di: miglioramento dell’organizzazione e dell’ambiente di lavoro, promozione della partecipazione attiva, sostegno allo sviluppo personale. Il Programma “Luoghi di lavoro che promuovono salute – Rete WHP Lombardia”, fondato sul modello OMS “Healthy Workplaces: a model for action”2 , agisce sui processi di promozione della salute negli ambienti di lavoro, presidiando specificatamente la prevenzione dei fattori di rischio comportamentali delle malattie croniche e degenerative (scorretta alimentazione, sedentarietà, tabagismo, consumo dannoso di alcool),ed ha quale obiettivo prioritario promuovere l’adozione nei luoghi di lavoro di pratiche raccomandate al fine di renderli ambienti favorevoli alla adozione competente e consapevole di stili di vita favorevoli alla salute. Con il presente progetto si intende implementare in altre Regioni il suindicato programma, sulla base di una analisi delle condizioni di trasferibilità così da diffondere azioni efficaci e strutturali per promuovere cambiamenti organizzativi dei luoghi di lavoro al fine di renderli ambienti favorevoli alla adozione consapevole ed alla diffusione di stili di vita salutari, concorrendo alla prevenzione delle malattie croniche.

Il testo del progetto    (Pdf: 227 kb)

Ente: Regione Lombardia

Euro: 110.000,00