Oltre il monitoraggio: la piattaforma Piani Regionali di Prevenzione come strumento di pianificazione del PNP 2020-2025

Nel 2020 partirà il Piano Nazionale della Prevenzione (PNP) 2020-2025. L’impianto programmatorio del PNP è cambiato nel corso degli anni passando dalla logica per target, cui indirizzare specificamente l’attività di prevenzione (collettività, a gruppi a rischio, all’individuo), a quella per specifici ambiti di azione o setting in cui la prevenzione viene proposta (comunità, scuola, luoghi di lavoro, ambiente sanitario). Il ciclo della programmazione è invece rimasto fisso prevedendo la pianificazione a livello nazionale dei Quadri Logici centrali (Macro obiettivi, Obiettivi centrali, Indicatori centrali); la loro declinazione in Piani di Prevenzione Regionali (PRP) articolati in programmi, progetti o azioni, obiettivi specifici e indicatori, la loro attuazione nel contesto sanitario regionale; il monitoraggio dell’interno processo; l’eventuale rimodulazione e nuova pianificazione dei PRP e infine la valutazione dell’impatto delle azioni di prevenzione messe in campo sullo stato di salute della popolazione di riferimento. Al fine di consentire una rapida comunicazione tra tutti gli attori del Piano è stata realizzata la Piattaforma “I Piani regionali della Prevenzione” (PF). La PF, allo stato attuale, è concepita come un “contenitore” in grado di accogliere le informazioni e i dati oggetto di monitoraggio e di agevolare gli scambi tra Ministero e Regioni e gli adempimenti reciproci in tema di prevenzione relativamente al piano di prevenzione vigente. La proposta per il nuovo progetto CCM è quella di potenziare e migliorare le funzionalità esistenti della PF, sulla scorta d e proseguirne lo sviluppo al fine di renderla idonea ad accogliere tutte fasi del ciclo di programmazione: a partire dalla presentazione dei nuovi Piani Regionali di Prevenzione 2020-2025, per arrivare alla loro rendicontazione, monitoraggio ed eventuale rimodulazione e nuova pianificazione.

Il testo del progetto    (Pdf: 268 kb)

Ente: Iss

Euro: 110.000,00