Supporto alle Regioni per l’implementazione della sorveglianza di popolazione PASSI d’ARGENTO sulla qualità della salute e i bisogni della popolazione

L’Italia è uno dei Paesi più longevi e con la maggiore proporzione di anziani. L’allungamento della vita media e il progressivo invecchiamento della popolazione determinano un aumento del peso delle malattie croniche non trasmissibili (MCNT), che sono anche causa di  perdita di anni di vita in buona salute, liberi da disabilità, poiché all’allungamento della vita non sempre corrisponde un effettivo miglioramento della sua qualità. Dopo i 64 anni, e progressivamente all’aumentare dell’età, aumenta infatti il rischio di malattia, polimorbidità, disabilità con perdita dell’autonomia e isolamento sociale. Il contrasto alle malattie croniche passa anche attraverso la promozione di azioni rivolte a migliorare la qualità della vita e la salute negli anziani e rafforzare le condizioni per un “invecchiamento attivo”, così da ridurre la disabilità e il rischio di disabilità, la fragilità nell’anziano e assicurare il mantenimento di una buona qualità della vita. Per attuare questo compito è necessario che le Regioni dispongano di informazioni epidemiologiche adeguate che consentano di valutare la qualità dell’assistenza e di razionalizzare le risorse disponibili. Per rispondere a tali esigenze, dal 2004 il Ministero della Salute e il CCM, in collaborazione con le Regioni, hanno promosso il sistema Passi d’Argento, quale sistema di sorveglianza dedicato alla popolazione anziana, che raccoglie  informazioni  sulla qualità della vita, sulla salute e sui bisogni delle persone con 65 anni e più, “misurando” anche il contributo che gli anziani offrono alla società, fornendo sostegno all’interno del proprio contesto familiare e della comunità. Con il presente progetto si intendono sostenere le Regioni/ASL nella implementazione e conclusione della raccolta dati del biennio 2016-2017 della sorveglianza Passi d’Argento, e dare supporto al monitoraggio e alla valutazione di mezzo termine e/o finale del PNP 2014-2018 inerente gli obiettivi di salute specifici della popolazione anziana di fonte Passi d’Argento.
L’Italia è uno dei Paesi più longevi e con la maggiore proporzione di anziani. L’allungamento della vita media e il progressivo invecchiamento della popolazione determinano un aumento del peso delle malattie croniche non trasmissibili (MCNT), che sono anche causa di  perdita di anni di vita in buona salute, liberi da disabilità, poiché all’allungamento della vita non sempre corrisponde un effettivo miglioramento della sua qualità. Dopo i 64 anni, e progressivamente all’aumentare dell’età, aumenta infatti il rischio di malattia, polimorbidità, disabilità con perdita dell’autonomia e isolamento sociale. Il contrasto alle malattie croniche passa anche attraverso la promozione di azioni rivolte a migliorare la qualità della vita e la salute negli anziani e rafforzare le condizioni per un “invecchiamento attivo”, così da ridurre la disabilità e il rischio di disabilità, la fragilità nell’anziano e assicurare il mantenimento di una buona qualità della vita. Per attuare questo compito è necessario che le Regioni dispongano di informazioni epidemiologiche adeguate che consentano di valutare la qualità dell’assistenza e di razionalizzare le risorse disponibili. Per rispondere a tali esigenze, dal 2004 il Ministero della Salute e il CCM, in collaborazione con le Regioni, hanno promosso il sistema Passi d’Argento, quale sistema di sorveglianza dedicato alla popolazione anziana, che raccoglie  informazioni  sulla qualità della vita, sulla salute e sui bisogni delle persone con 65 anni e più, “misurando” anche il contributo che gli anziani offrono alla società, fornendo sostegno all’interno del proprio contesto familiare e della comunità. Con il presente progetto si intendono sostenere le Regioni/ASL nella implementazione e conclusione della raccolta dati del biennio 2016-2017 della sorveglianza Passi d’Argento, e dare supporto al monitoraggio e alla valutazione di mezzo termine e/o finale del PNP 2014-2018 inerente gli obiettivi di salute specifici della popolazione anziana di fonte Passi d’Argento.

Il testo del progetto (Pdf: 304 kb)

Ente: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Euro: 83.405,00