Sistema Informativo del portale acque e azioni pre-Normative a supporto dell’implementazione e Approvazione dei Piani di Sicurezza dell’Acqua nelle filiere idro-potabili (SINAPSA)

Obiettivo generale del progetto è l’implementazione del sistema informativo del portale acque e il supporto all’implementazione e approvazione dei Piani di Sicurezza dell’Acqua nelle filiere idro-potabili. I requisiti di idoneità di un’acqua per il consumo umano, incluso l’utilizzo potabile ed altri impieghi domestici, sono infatti stabiliti dal D.lgs. 31/2001 e s.m.i. in base al quale l’acqua fornita attraverso una rete di distribuzione, nel punto in cui fuoriesce dai rubinetti utilizzati per il consumo umano, deve essere conforme ad una serie di parametri microbiologici e chimici indicati nell’allegato I dello stesso decreto. Con il recepimento della Dir. UE 6 ottobre 2015, n. 2015/1787il nostro paese dovrà modificare significativamente il corpus legislativo che presiede alla qualità e sicurezza delle acque destinate al consumo. La nuova direttiva infatti modifica gli allegati concernenti i requisiti minimi dei programmi di controllo per le acque destinate al consumo umano e le specifiche per i metodi di analisi dei diversi parametri e di fatto intende integrare l’attuale regime di monitoraggio sulle acque distribuite con un sistema di prevenzione e controllo basato sull’analisi di rischio estesa all’intera filiera idro-potabile secondo i principi dei water safety plans (Piani di Sicurezza dell’Acqua, PSA) della WHO. Pertanto con la presente iniziativa si intende supportare l’implementazione nazionale della direttiva UE 2015/1787 e l’introduzione dei piani di sicurezza dell’acqua (PSA) approvati dall’Autorità sanitaria centrale nelle filiere idro-potabili del territorio nazionale. Inoltre verranno aggiornati i criteri di sicurezza microbiologici delle acque destinate a consumo umano e integrati adeguatamente i contenuti informativi del portale nazionale acque potabili del Ministero. Una parte del progetto sarà infine dedicata ad un altro importante aspetto delle acque, ovvero quello relativo al rischio sanitario associato alle attività di balneazione; in tale ambito di procederà ad un puntuale aggiornamento dello strumento profili della sezione acque di balneazione del Portale.

Il testo del progetto (Pdf: 340 kb)

Ente: Istituto superiore di sanità

Euro: 200.000,00