Cambiamenti climatici, inquinamento atmosferico e pollini: Modello integrato di monitoraggio dell’esposizione ambientale, allerta, sorveglianza rapida sanitaria e promozione di misure di prevenzione per ridurre l’impatto sulla salute

Gli effetti sulla salute legati ai cambiamenti climatici rappresentano uno dei problemi più rilevanti di sanità pubblica a livello globale. L’OMS stima oltre 250,000 decessi annui in più nel mondo a causa dei cambiamenti climatici per il periodo 2030-2050. L’area Mediterranea, ed in particolare l’Italia, sono ritenute tra le aree più vulnerabili ai rischi associati ai cambiamenti climatici soprattutto per l’incremento degli eventi meteorologici estremi, come ondate di calore e piogge intense. Tali eventi estremi hanno impatti significativi sulla salute non solo in termini di decessi ma anche per l’aggravarsi di patologie croniche e l’insorgenza di nuove patologie. Gli effetti indiretti dei cambiamenti climatici includono per esempio il cambiamento della stagionalità pollinica sia in termini di anticipazione che in termini di durata e allergenicità delle specie e inoltre la capacità dei pollini di interagire con gli inquinanti chimici ne modifica la composizione biochimica con possibilità di determinare una maggiore aggressività dei pollini stessi, soprattutto in specifici sottogruppi che subiscono un maggiore impatto in termini di sintomatologia, occorrenza di malattie, e decessi prematuri a causa di una serie di caratteristiche personali e dell’ambiente di vita che li rendono più vulnerabili ai fattori di rischio ambientali. Il progetto si propone di fornire un modello integrato per il monitoraggio e la sorveglianza, l’allerta e indicazioni per la prevenzione degli effetti sulla salute di diverse esposizioni ambientali legate ai cambiamenti climatici (temperature, piogge, inquinamento atmosferico, pollini). Attraverso queste attività sarà possibile avere stime degli effetti sulla salute causati da diversi eventi meteorologici estremi in tempi rapidi, migliorare la capacità di risposta del sistema sanitario e di adattamento della popolazione durante condizioni a rischio grazie ai sistemi di allerta e alle misure di prevenzione attraverso un sistema integrato.

Il testo del progetto (Pdf: 140 kb)

Ente: ASL RM1

Euro: 250.000,00