Valutare attraverso modelli di microsimulazione l’applicabilità e la trasferibilità, sul territorio nazionale, in termini di costo/beneficio di programmi di prevenzione per le malattie respiratorie croniche

Tra i macroobiettivi del Piano Nazionale della prevenzione 2014-2018, vi è quello di ridurre il carico prevenibile ed evitabile di morbosità, mortalità e disabilità delle malattie non trasmissibili, tra cui le malattie respiratorie croniche. In Italia le malattie respiratorie rappresentano la terza causa di morte e sono particolarmente rilevanti anche per il risvolto economico e sociale e per la loro ricaduta su tutti i diversi livelli e strati del sistema sanitario e sociale. Il progetto intende analizzare i dati nazionali attualmente disponibili per le malattie respiratorie croniche e i relativi fattori di rischio al fine di studiare, mediante la simulazione di diversi scenari, l’impatto di diverse possibili strategie di prevenzione e diagnosi precoce per le malattie respiratorie croniche. Il primo obiettivo dello studio sarà quello di ottenere un data-base longitudinale che permetta di seguire un sottoinsieme dei pazienti affetti da malattie respiratorie nei vari contatti che essi hanno avuto con il SSN nel corso degli anni. In un secondo momento verranno verificati i trend di spesa sanitaria per tipologia di pazienti (fasce di età, sesso, residenza, patologia, specializzazione, ecc.) e per tipologia di spesa. Allo stesso modo, sarà verificato a livello aggregato se, ed in che modo, le modificazioni intercorse nei livelli di compartecipazione alla spesa sanitaria (o di accesso alle terapie) incidono sui rapporti tra le categorie di spesa e come queste, a loro volta, si modificano tra i diversi gruppi di popolazione (in particolare anziani-non anziani). Infine verranno fornite tutte le informazioni utili ad impostare in modo più razionale eventuali proposte di prevenzione sanitaria sia a livello nazionale che locale, e a capire quali sono gli effetti dei cambiamenti nelle malattie respiratorie sugli altri settori, sulla spesa sociale a livello regionale e sul sistema produttivo più in generale.

Il testo del progetto (PDF: 222 kb)

Ente: Università degli Studi di Roma Tor Vergata-CEIS

Euro: 140.000