Assistenza all’anziano affetto da condizioni di multimorbosità attraverso la realizzazione di un prototipo telematico operante in ambiente cloud

L’Italia è uno dei Paese dell’Unione Europea con il maggior numero di persone anziane e solitamente i soggetti con un’età superiore ai 65 anni sono affetti da più patologie concomitanti. Alla luce di tale situazione appare opportuno definire delle strategie di intervento che consentano sia di assicurare un’assistenza efficace sia di ottimizzare il rapporto costi-efficacia delle cure. Le evidenze scientifiche hanno dimostrato che per pazienti affetti da diverse condizioni patologiche l’utilizzo del telemonitoraggio e della telemedicina apporta notevole benefici. Con il progetto si intende utilizzare un sistema telematico, operante in ambiente cloud che consenta di garantire assistenza agli anziani. La piattaforma utilizzata riproduce un sistema medico domiciliare/ambulatoriale all-in-one che offre un servizio moderno, efficiente e funzionale di diagnostica strumentale amministrata in modalità remota telematica. Il sistema consente l’attivazione contemporanea e in remoto della videoconferenza e/o del video-consulto e la visualizzazione dei parametri clinici del paziente, dei suoi trend e soglie di anomalia, risultando così uno strumento clinico “vicino al paziente” in quanto consente di instaurare un legame continuo e psicologicamente rassicurante. Il monitoraggio continuo di determinati parametri fisiologici contribuisce a un controllo accurato e costante delle condizioni fisiologiche del soggetto e ne promuove l’aderenza terapeutica associata ad una patologia. Questo consente evidenti vantaggi gestionali e organizzativi e una conseguente riduzione dei costi diretti per il sistema sanitario e indiretti a carico del paziente, contribuendo al miglioramento della qualità della vita per la persona.

Il testo del progetto (PDF: 212 kb)

Ente: ISS

Euro: 177.000