Modelli di presa in carico e gestione della multimorbilità per le persone con malattie croniche: integrazione ospedale-territorio

Le malattie croniche soprattutto cardiovascolari, tumori, diabete e malattie respiratorie sono in continuo aumento e gli esiti di tali patologie sono fortemente influenzati dai determinanti sociali sia per la disequità dell’accesso alle cure, che per gli stili di vita inadeguati. Particolarmente importante è la presenza di polipatologie alla quale risulta associata una aumentata mortalità, una limitazione dello stato funzionale ed ad un significativo aumento di utilizzo dei servizi sanitari, sia ambulatoriali che di degenza ospedaliera. In riferimento a tale contesto uno degli obiettivi del piano strategico dell’OMS è il rafforzamento dell’assistenza sanitaria per le persone con malattie croniche, ed un riorientamento dei sistemi sanitari per consentire di rispondere alle esigenze di una gestione efficace ed efficiente della cronicità. Anche in Italia si sta tentando di attuare una trasformazione complessiva del sistema di offerta, che dovrebbe portare ad una modalità di erogazione delle cure più vicine al paziente e al suo ambiente, quindi prevalentemente ambulatoriale e domiciliare, basata sull’integrazione dei servizi e sull’integrazione ospedale territorio e sui principi di appropriatezza clinica e gestionale. Obiettivo generale del progetto è quello di favorire lo sviluppo di percorsi assistenziali, valutare ostacoli e barriere culturali ed amministrative per l’implementazione dei percorsi, individuare i modelli organizzativi più compatibili con l’erogazione di assistenza appropriata ed efficiente a pazienti con malattie croniche. Particolare attenzione verrà posta allo sviluppo dei percorsi ed alla scelta dei modelli organizzativi, relativi ai problemi della multi patologia ed all’integrazione ospedale territorio

 

Testo del progetto (PDF: 605 Kb)

 

Partner

Campania

Finanziamento

Euro 207.500

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Roberto D’Elia

Per la Regione Campania: Tiziana Spinosa