Remolic: la rete molisana per l’ictus cerebrale, prevenzione primaria e continuità assistenziale

In Italia l’ictus cerebrale è, per dimensioni epidemiologiche e rilievo sociale, uno dei più gravi problemi sanitari e assistenziali, in particolare la mortalità per ictus nella popolazione molisana risulta significativamente superiore rispetto alla media nazionale. L’impiego di modelli di tipo Hub and Spoke sostenuti da un sistema di relazione informatizzato che coinvolga anche il territorio e quindi il Medico di medicina generale sembra rappresentare il modello più efficace/efficiente sul territorio italiano e dalle esperienze condotte in alcune Regioni italiane appare evidente che l’impiego di strumenti informatizzati rappresenti l’elemento essenziale per ottimizzare la raccolta, l’analisi ma soprattutto la condivisione di dati clinici. La costruzione di un database (Stroke Registry) regionale, consentirebbe, dunque, lo screening dei soggetti a rischio ed il monitoraggio clinico, dalla fase acuta sino al rientro a domicilio, dei pazienti affetti da ictus cerebrale.

Il progetto si propone, quale obiettivo finale, la riduzione del numero di ictus sulla popolazione molisana a rischio, attraverso il miglioramento della conoscenza e consapevolezza della patologia cerebrovascolare in tutte le diverse età, classi sociali, ruoli professionali e attraverso l’appropriatezza degli interventi, l’aderenza al programma terapeutico e alle misure relative allo stile di vita. Per il raggiungimento di tale obiettivo si intende validare un protocollo regionale che permetta l’adozione delle Linee guida per l’ictus cerebrale così da ridurre il numero di ricoveri e limitare i ricoveri e/o le prestazioni non necessarie o inappropriate. Verrà inoltre realizzato un codebook standardizzato per la successiva implementazione di un sistema informativo epidemiology-based e l’allestimento di una banca dati biologica fruibile dagli operatori sanitari ed integrabile nel contesto di registri nazionali e internazionali.

Il testo del progetto (pdf 467 kb).

Partner

Regione Molise

Finanziamento

300.380 euro

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Bianca Maria Polizzi