Listeriosi invasiva: attivazione di una rete di sorveglianza integrata

La listeriosi, inquadrata tra le Food-and Waterborne Diseases (Fwd), è una malattia di origine alimentare nella quasi totalità dei casi, caratterizzata da bassa incidenza nella popolazione generale, ma che nella forma invasiva risulta gravata da tassi di ricovero (92%) e da una letalità (24-52%) molto più elevati rispetto ad altre patologie di origine alimentare, tanto che in termini di analisi del rischio è collocabile nelle primissime posizioni Il progetto prevede la realizzazione di una rete integrata medico/veterinaria tra laboratori per potenziare il sistema di sorveglianza della listeriosi con la creazione di un database descrittivo riguardante i “tipi” di Listeria monocytogenes agenti di malattia nell’uomo e presenti nelle filiere alimentari .Verrà organizzata la rete di raccolta dei dati epidemiologici e degli stipiti di L.monocytogenes, ivi compresa la definizione dei flussi operativi, la predisposizione degli strumenti informativi e di analisi, sarà, inoltre, avviato lo studio delle caratteristiche sierologiche e molecolari (mediante Pfge e ribotipia) degli stipiti di L.monocytogenes isolati sia da casi di infezione (correlati e non alla gravidanza) sia da campioni provenienti dalle filiere agroalimentari. Sulla base dei dati ottenuti verrà effettuata una valutazione del grado di correlazione filogenetica tra i “tipi” di L.monocytogenes tipizzati e un confronto dei profili molecolari degli stipiti di L.monocytogenes con quelli inseriti nelle librerie internazionali. Infine il progetto intende effettuare un’ analisi congiunta dei dati acquisiti attraverso la sorveglianza speciale della listeriosi con quelli derivati dalle notifiche dei casi (sistema Mainf) per stimare l’incidenza e verificare i trend epidemiologici e le distribuzioni spazio-temporali della malattia nella Regione Lombardia.

Il testo del progetto (pdf 365 kb).

Partner

Regione Lombardia

Finanziamento

70.000 euro

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Maria Grazia Pompa