Sostegno alle iniziative di controllo del tabagismo: dalla pianificazione regionale alla pianificazione aziendale

Anno: 
2006

Nell'ambito di "Guadagnare Salute", il Ccm ha affidato all'Emilia-Romagna il coordinamento delle Regioni per la formazione di pianificatori regionali e aziendali e per il sostegno alla diffusione delle migliori esperienze di prevenzione e controllo del tabagismo.

Il progetto, coordinato dalla Regione Emilia-Romagna e di durata triennale (2007-2010), prevede lo sviluppo di progetti pilota aziendali in 5 aree progettuali:

  1. servizi per la cessazione
  2. interventi di prevenzione rivolti ai giovani
  3. rete degli operatori sociosanitari per il contrasto del tabagismo
  4. interventi di comunità
  5. luoghi di lavoro.

Le linee progettuali di ciascuna area e le azioni dei progetti pilota sono state identificate e concordate insieme ai pianificatori regionali formati nel precedente progetto Ccm.

Gli aspetti generali che contraddistinguono trasversalmente tutte le aree sono:

  • il facilitare il passaggio “da progetto a processo”, al fine di creare le condizioni per il mantenimento nel tempo dei progetti pilota
  • la necessità di promuovere, realizzare e privilegiare azioni di rete. Per favorire questa modalità, un‘area progettuale specifica è dedicata allo sviluppo della rete di operatori impegnati nelle azioni di contrasto al tabagismo
  • la necessità di integrare gli indirizzi delle diverse aree con i percorsi didattici universitari di Medicina e Chirurgia (formazione di base e scuole di specializzazione), Scienza della formazione e Scienza della Comunicazione (formazione di base e specialistica, dottorati di ricerca).

Di seguito viene esposto lo stato di avanzamento dei lavori per ognuna delle 5 aree progettuali.

Finanziamento

Per questo progetto la Regione Emilia-Romagna ha ricevuto dal Ccm un finanziamento di 1.000.000 €.

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Daniela Galeone
Per l'Emilia Romagna: Maurizio Laezza

Ultimo aggiornamento: 
21 febbraio 2009