Pedibus: percorsi sicuri casa-scuola, promozione della salute e sostenibilità ambientale

Anno: 
2009

Il progetto si propone di incidere sugli stili di vita dei cittadini e produrre proposte alternative per quel che riguarda l‘organizzazione delle zone limitrofe alle scuole e agli edifici pubblici più frequentati, sia promuovendo un cambiamento culturale di atteggiamenti e comportamenti, sia apportando modifiche strutturali alla viabilità dei quartieri.

L‘obiettivo generale è quello di promuovere l‘abitudine al cammino nella vita di tutti i giorni e, in particolare, nei percorsi casa-scuola e casa-lavoro.

Obiettivi specifici del progetto sono:

  • attivazione di almeno 10 gruppi Pedibus nelle scuole elementari delle Asl liguri, coinvolgendo almeno altre due Asl oltre a quella Genovese, entro la conclusione dell‘anno scolastico successivo a quello in cui il progetto viene finalizzato
  • accrescere il numero di cittadini (studenti, lavoratori) che si spostano a piedi nel quartiere (percorsi casa-scuola e casa-lavoro)
  • determinare un miglioramento nell‘accessibilità e nella fruizione pedonale delle strade del quartiere da parte dei bambini e degli abitanti e ridurre localmente (e limitatamente alla fascia oraria del primo mattino) il traffico automobilistico.

Partner

Asl 3 genovese

Finanziamento

40.000 euro

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Roberto D‘Elia
Per la Asl 3 Genovese: Claudio Culotta

Ultimo aggiornamento: 
24 febbraio 2011