Accompagnare al cambiamento: il counselling motivazionale breve come strumento operativo per la promozione di sani stili di vita

Anno: 
2009

Il progetto ha l‘obiettivo di fornire e far acquisire a un gruppo eterogeneo di professionisti, capacità e abilità comunicative finalizzate a promuovere cambiamenti nello stile di vita. In tal senso, il progetto si propone di diffondere la metodologia del counselling motivazionale breve a operatori che svolgono quotidianamente attività di informazione ed educazione alla salute, attraverso metodologie tese a sostenere la modifica dei comportamenti in un‘ottica di benessere. Nello specifico, il percorso è rivolto a quattro figure professionali diverse: operatori sanitari e sociosanitari, farmacisti, insegnanti, operatori del mondo dello sport e tempo libero.

È previsto il coinvolgimento attivo del dipartimento di Sanità Pubblica dell‘Azienda Usl di Bologna, titolare del progetto, e la partnership organizzativa e operativa di Afm Spa, Federfarma Bologna, Uisp Bologna, Ufficio scolastico provinciale di Bologna, luoghi di prevenzione di Reggio Emilia - centro di didattica multimediale della Regione Emilia-Romagna.

Dopo aver costituito un gruppo di pilotaggio, si procede all‘attività di progettazione secondo una modalità partecipata con il fine di condividere, attraverso una specifica analisi di contesto e di definizione dei bisogni, le possibili applicazioni della metodologia del counselling motivazionale nei diversi setting per la successiva programmazione e realizzazione delle attività formative e di tutoraggio.

Partner

Regione Emilia-Romagna

Finanziamento

115.000 euro

Referenti istituzionali

Per il Ccm: Maria Teresa Menzano
Per la Regione Emilia-Romagna: Patrizia Beltrami

Ultimo aggiornamento: 
24 febbraio 2011