Vaccino anti-Covid-19: corso Fad dell’Iss

Il 23 dicembre  2020 sulla piattaforma EduIss è stato lanciato il corso Fad Campagna vaccinale Covid-19: la somministrazione in sicurezza del vaccino anti SARS-CoV-2/Covid-19 che l’Iss ha realizzato per gli operatori impegnati nella campagna vaccinale contro il Sars-CoV-2. L’obiettivo del corso è promuovere la strategia vaccinale anti-Covid-19 nel Paese, fornendo le competenze di base, gli strumenti e i contenuti tecnico scientifici necessari per garantire tutte le fasi della campagna, inclusa la somministrazione in sicurezza dei vaccini, e contrastare l’esitazione vaccinale attraverso il coinvolgimento e la partecipazione informata del personale sanitario e sociosanitario nei confronti della popolazione.

Potranno partecipare al corso, per cui sono previste 20mila adesioni che potranno arrivare anche a 50mila, oltre a medici, infermieri e assistenti sanitari, anche altre figure professionali (farmacisti, operatori sanitari, amministrativi), i cui nominativi saranno indicati dalla Regioni. La modalità di iscrizione prevede la creazione di un account sulla piattaforma EduIss, e l’iscrizione al corso con l’inserimento di una parola chiave e la compilazione di un’autocertificazione sul possesso dei requisiti. Il corso, fruibile completamente online, durerà 16 ore e sarà disponibile dal 23 dicembre 2020 al 15 aprile 2021. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di identificare gli elementi da utilizzare per partecipare a tutte le fasi della campagna vaccinale, avvalendosi di evidenze scientifiche aggiornate e di fonti ufficiali.

Inoltre, segnaliamo che è ancora attivo il corso Fad per medici e odontoiatri COVID-19, la malattia da nuovo coronavirus (SARS-CoV-2), proposto dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), e disponibile gratuitamente fino al 31 dicembre 2020 sulla piattaforma FadInMed.

Infine, anche sulla piattaforma Formars è ancora disponibile il corso Fad La pandemia da nuovo coronavirus: un vademecum per i volontari sul campo, proposto dall’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (Anpas), e rivolto gratuitamente a tutti i volontari impegnati nell’emergenza.

Per approfondire:

Articoli correlati sul sito Ccm:

Ultimo aggiornamento:
27 dicembre 2020