Covid-19, nasce il numero verde 800 833 833

Dal 27 aprile è operativo il numero verde di supporto psicologico 800 833 833, attivato dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile, per aiutare tutti i cittadini che si trovano ad affrontare ansia, confusione, stress, solitudine, nervosismo e paura durante e a causa dell’emergenza Covid-19.

Il numero è raggiungibile anche dall’estero allo 02 202 28733 e sono previste modalità di accesso anche per i non udenti.

Tutti i giorni, dalle ore 8 alle 24, professionisti specializzati, psicologi, psicoterapeuti e psicoanalisti risponderanno al telefono alle richieste di aiuto. L’iniziativa affianca, in questa fase di isolamento sociale, tutti i servizi di assistenza psicologica garantiti dal Ssn: il numero verde di supporto psicologico è sicuro, gratuito e organizzato su due livelli di intervento. 

Il primo livello è di ascolto telefonico e si propone di rispondere al disagio derivante dal Covid-19. Per chi necessitasse di un supporto più approfondito e prolungato nel tempo viene indirizzato al secondo livello, di cui fanno parte, oltre ai servizi sanitari e sociosanitari del Ssn, molte società scientifiche in ambito psicologico. In questo caso, i professionisti offriranno colloqui di sostegno, ripetuti fino a 4 volte, via telefono oppure online. Le richieste di aiuto sono inoltrate al secondo livello anche in base alle loro specificità (ad esempio, psicologia dell’infanzia e dell’adolescenza, dipendenze, psico-oncologia).

Del primo livello fanno parte più di 500 psicologi dell’emergenza afferenti alle associazioni di volontariato della Protezione Civile. Al secondo livello partecipano oltre 1500 psicoterapeuti volontari appartenenti a società scientifiche iscritte nell’elenco del ministero della Salute e facenti parte della Consulta del Cnop (Consiglio nazionale ordine psicologi).

Ricordiamo anche gli altri numeri di supporto psicologico:

  • Croce rossa italiana: il numero verde 800 065 510 dedicato a tutti i cittadini; il numero 06 5510 (opzione 5) rivolto agli operatori sanitari e al corpo di Polizia Penitenziaria che risponde dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 20
  • Senior Italia FederAnziani: il numero verde 800 991 414 rivolto agli anziani che vivono soli, attivo dal lunedì alla domenica, dalle ore 14 alle ore 19
  • Ospedale pediatrico “Bambino Gesù”: il numero 06 685 97046 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 12:30) rivolto a genitori, bambini, adolescenti e alle famiglie in cui è presente un bambino con malattia cronica o disabilità
  • Telefono Azzurro: per i bambini, gli adolescenti e i genitori è attivo tutti i giorni h24 il numero 1 96 96; inoltre, per i bambini e gli adolescenti è attiva anche la chat sul sito www.azzurro.it dal lunedì alla domenica h24. Rimane sempre attivo tutti i giorni h24 il numero di emergenza 144.

Per approfondire:

Articoli correlati sul sito Ccm:

Ultimo aggiornamento:
11 maggio 2020