Sicurezza delle cure e della persona assistita

Su proposta del ministero della Salute è stata istituita, con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 aprile 2019 - GU Serie Generale n.113 del 16-05-2019, la “Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”, indetta per il giorno 17 settembre di ogni anno. 
In coerenza con l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che ha individuato nel 17 settembre 2019 la celebrazione della prima Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti (World Patient Safety Day), anche nel nostro Paese si è ritenuto opportuno promuovere una giornata nazionale orientata all'informazione e alla sensibilizzazione sul tema della sicurezza delle cure e della persona assistita al fine di aumentare la consapevolezza e l'informazione di operatori sanitari e pazienti e di diffondere la cultura della sicurezza.
In tale occasione le amministrazioni pubbliche, anche in coordinamento con tutti gli enti e gli organismi  interessati e nell'ambito delle rispettive competenze, favoriranno iniziative di comunicazione e sensibilizzazione sul tema della sicurezza dei pazienti in linea con le politiche ministeriali di sostegno alla sicurezza delle cure, parte integrante del diritto alla salute.
A maggio 2019, in occasione della 72° Assemblea mondiale della sanità, riconoscendo la sicurezza dei pazienti come una priorità di salute globale,194 Paesi hanno convenuto di istituire la Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti.
Il 17 settembre l’Oms, per la prima edizione della Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti, lancerà una campagna di sensibilizzazione sul tema ”La sicurezza dei pazienti: una priorità di salute globale (Patient Safety: a global health priority) e che avrà come claim “Parla della sicurezza del paziente” (Speak up for Patient Safety).
Sul sito dell’Oms è possibile scaricare i materiali della campagna.

Per approfondire:

Ultimo aggiornamento:
02 settembre 2019