Global Vaccination Summit

Il 12 settembre 2019, a Bruxelles, si terrà il Global Vaccination Summit, organizzato dalla Ce in collaborazione con l’Oms.
L'obiettivo dell’evento è dare una maggiore visibilità e sostegno politico al tema delle vaccinazioni e pubblicare una dichiarazione congiunta per sottolineare e promuovere i benefici della vaccinazione come misura di salute pubblica di maggior successo che permette di salvare milioni di vite ogni anno. Il summit rilancerà la leadership dell’Ue nell'impegno globale a favore delle vaccinazioni, darà un nuovo impulso alle iniziative politiche per l’eliminazione delle malattie prevenibili con i vaccini e coinvolgerà leader politici e della società scientifica, medica, industriale, filantropica e civile.

L'evento sarà articolato in tre tavole rotonde:

  • Tavola 1: Nei vaccini abbiamo fiducia - Intensificare le azioni per aumentare la fiducia nei vaccini
  • Tavola 2: La magia della scienza - Promuovere la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione nel campo dei vaccini
  • Tavola 3: I vaccini proteggono tutti, ovunque – Stimolare iniziative di risposta globale per garantire salute, sicurezza e prosperità attraverso l'immunizzazione.

Le vaccinazioni prevengono a livello mondiale circa 2,5 milioni di morti ogni anno e riducono i costi di trattamento specifici per malattia. Nonostante questo diversi paesi dell'Ue e dei paesi limitrofi stanno affrontando focolai infettivi senza precedenti di malattie prevenibili con i vaccini, a causa dei tassi di copertura vaccinale insufficienti. La disparità di accesso ai vaccini e la diminuzione della fiducia dei cittadini nelle vaccinazioni sono motivo di preoccupazione e rappresentano una grande sfida per la sanità pubblica.
L'Oms ha infatti dichiarato che l’esitazione vaccinale è uno dei 10 problemi di salute a livello mondiale (Ten threats to global health in 2019) che richiedono un’attenzione speciale da parte della comunità internazionale e dei singoli Paesi.

In Italia il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale (Pnpv) 2017-2019 si configura come un valido strumento per ridurre le disuguaglianze nel Paese e migliorare lo stato di salute della popolazione garantendo a tutti i cittadini i pieni benefici derivanti dalla vaccinazione, attraverso l’equità nell’accesso a vaccini di elevata qualità e disponibili nel tempo.

Molti dei progetti in corso del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm) riguardano la sorveglianza, il controllo e la prevenzione delle malattie infettive prevenibili mediante vaccinazione. Per maggiori informazioni consultare la sezione I programmi e i progetti del Ccm.

Per approfondire:

Articoli correlati sul sito Ccm:

Ultimo aggiornamento:
30 luglio 2019