Health literacy

Il 17 e 18 gennaio a Lisbona si è tenuto l’ “European workshop on developing, implementing and evaluating health literacy initiatives across WHO/Europe in support of NCDs prevention and control” con l’obiettivo di rafforzare le attività incentrate sull' alfabetizzazione sanitaria (health literacy) per la prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili (NCDs), costruire una comunità di esperti e coinvolgere diversi partner per promuovere l’health literacy e attuare delle azioni per affrontare le principali sfide poste dalle malattie non trasmissibili.

In tale contesto l’Oms Europa nel corso del workshop ha lanciato un network europeo sull’health literacy per la prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili coinvolgendo gli Stati membri. L'obiettivo principale dell'incontro è stato quello di fornire agli Stati membri conoscenze e strumenti per migliorare la prevenzione delle malattie non trasmissibili.
L’Italia ha partecipato al convegno con il ministero della Salute illustrando le azioni volte a misurare il livello di health literacy nella nazione, a educare il personale sanitario e a incrementare il livello di health literacy nella popolazione.
L’Italia con il ministero della Salute e l’Istituto superiore della sanità (Iss) è anche membro del “WHO Action Network on Measuring Population and Organizational Health Literacy” (M-POHL)”, un network finalizzato a valutare il livello di health literacy dei cittadini e creato nel febbraio del 2018 sotto l’egida del “WHO Europe’s Health Information Initiative (EHII)” con l’adozione del “Vienna Statement on the Measurement of Health Literacy in Europe”.
L’ M-POHL ha lo scopo di realizzare periodicamente delle indagini conoscitive (survey) e comparative di elevata qualità sul livello di health literacy nella popolazione europea.

Anche nell’area Azioni Centrali del programma Ccm 2018 si è inteso dare supporto alla partecipazione dell’Italia al Network Measuring Population and Organizational Health Literacy (Rete M-POHL).

Segnaliamo inoltre che il 14 e 15 marzo a Dublino si terrà la 4° edizione dell’ “European Health Literacy Conference (EHLC)” il cui tema principale sarà “Building Health Literate Societies”.

Il Ccm ha promosso e finanziato diversi progetti sull’health literacy. Per ulteriori informazioni consultare la sezione I programmi e i progetti del Ccm.

Per approfondire:

Ultimo aggiornamento:
31 gennaio 2019