Vaccino antinfluenzale

Il periodico aggiornamento dei virus contenuti nei vaccini influenzali è necessario perché i virus influenzali evolvono continuamente, compresi quelli che infettano gli esseri umani.
Quindi l’OMS organizza due volte all’anno un meeting con un gruppo consultivo di esperti per fornire delle raccomandazioni sulla composizione dei vaccini influenzali per la prossima stagione influenzale.
Queste raccomandazioni vengono utilizzate dalle agenzie nazionali di regolamentazione dei vaccini e dalle aziende farmaceutiche per sviluppare, produrre e autorizzare i vaccini antinfluenzali.
Poiché sono necessari 6-8 mesi per produrre e approvare i vaccini, nei mesi di febbraio/marzo vengono emanate le raccomandazioni per l’emisfero Nord e nel mese di settembre quelle per l’emisfero Sud.

In particolare dal 19 al 21 febbraio 2018 si è svolto a Ginevra il meeting annuale dell'OMS per l'aggiornamento della composizione del vaccino antinfluenzale per la stagione 2018/2019 per l'emisfero Nord.
Le raccomandazioni emanate sono il risultato dei dati di sorveglianza virologica forniti da tutti i Centri Nazionali di riferimento (NIC), afferenti alla rete internazionale dell'OMS, attualmente composta da oltre 140 laboratori.
Qui di seguito viene riportata la nuova composizione vaccinale 2018/2019:

  • A/Michigan/45/2015 (H1N1) - presente anche nel vaccino 2017-2018
  • A/Singapore/INFIMH-16-0019/2016 (H3N2) - nuova variante
  • B/Colorado/06/2017 (lineaggio B/Victoria) - nuova variante. 

L'OMS raccomanda inoltre, nel caso dei vaccini quadrivalenti, l'inserimento del virus B/Phuket/3073/2013-like (lineaggio B/Yamagata), in aggiunta ai tre precedenti.
Il nuovo vaccino conterrà, dunque, due nuove varianti antigeniche: una di tipo A, sottotipo H3N2 (A/Singapore/INFIMH-16-0019/2016), che sostituirà il ceppo A/Hong Kong/4801/2014 ed una di tipo B (B/Colorado/06/2017-lineaggio Victoria) che sostituirà il ceppo B/Brisbane/60/2008.

Per approfondire:
la notizia sul sito dell'OMS
il report 22 febbraio 2018 sorveglianza virologica influenza
il documento dell’OMS completo “Recommended composition of influenza virus vaccines for use in the 2018-2019 northern hemisphere influenza season - full report
le Faq sulle raccomandazioni “Questions and answers - Recommended composition of influenza virus vaccines” 

Da consultare:
l’area tematica Influenza sul sito del Ministero della Salute
l’area tematica Influenza sul sito EpiCentro

Ultimo aggiornamento:
27 marzo 2018