Allattamento al seno: nuovo rapporto OMS-UNICEF

Nessun Paese ha raggiunto tutti gli standard raccomandati sull’allattamento: è quanto emerge da un nuovo report congiunto UNICEF e OMS, realizzato in collaborazione con la Global Breastfeeding Collective.
In particolare, la Global Breastfeeding Scorecard, valutando 194 Paesi ha rilevato che solo il 40% dei bambini sotto i sei mesi di vita vengono allattati esclusivamente al seno e che solo 23 Stati hanno tassi di allattamento esclusivo al seno sopra il 60%. Allattare al seno porta benefici sia alle madri (ad esempio riduce il rischio di sviluppare tumori alle ovaie e al seno) sia ai bambini, proteggendoli da diarrea e polmonite, due delle maggiori cause di morte nell’infanzia. La scorecard è stata pubblicata all’inizio della Settimana mondiale dell’allattamento (1-7 agosto).
L’allattamento al seno è uno degli interventi di sanità pubblica più efficaci e basterebbe un investimento di 4,7 dollari Usa annui a neonato per aumentare il tasso di allattamento esclusivo al seno del 50% entro il 2025, valore che permetterebbe di salvare la vita di 520 mila bambini sotto i cinque anni di età e di generare 300 miliardi di dollari, come risultato della riduzione di malattie e cure sanitarie e dell’incremento della produttività.
La Global Breastfeeding Collective invita tutti i Paesi ad aumentare gli investimenti a favore dell’allattamento al seno dalla nascita fino ai due anni di vita, a rafforzare le politiche e i programmi di promozione e protezione dell’allattamento al seno nei luoghi di lavoro, nelle strutture sanitarie e nelle comunità e ad applicare pienamente il Codice Internazionale per la Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno.
Infine, nel report si sottolinea come l’allattamento al seno sia fondamentale per il raggiungimento di molti degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Per approfondire:
la notizia sul sito dell’OMS
il report “Tracking Progress for Breastfeeding Policies and Programmes” sul sito dell’OMS
il sito del Global Breastfeeding Collective
le pagine Allattamento materno e Allattamento: vecchi miti da sfatare, vere controindicazioni sul sito del Ministero della Salute
l’area tematica Allattamento sul sito EpiCentro
il sito GenitoriPiù

Articoli correlati sul sito Ccm:
Sorveglianza Bambini 0-2 anni: il rapporto finale

 

Ultimo aggiornamento:
29 agosto 2017