CDC americani: il nuovo Yellow Book

Ogni due anni, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) americani pubblicano la nuova edizione del documento “CDC Health Information for International Travel”.
Il volume, conosciuto anche con il nome di Yellow Book, è indirizzato a operatori sanitari, dottori, personale infermieristico e farmacisti che si trovano a fornire consigli ai viaggiatori in partenza.

Il volume Yellow Book fornisce informazioni aggiornate:

  • sulle vaccinazioni raccomandate;
  • su come prevenire, diagnosticare e curare le malattie legate ai viaggi;
  • su come prevenire incidenti o problemi legati all’altitudine, alla nausea da viaggio, alla diarrea dei viaggiatori, ecc.;
  • su particolari tipologie di viaggio, come i viaggi di studio all’estero e i viaggi di lavoro;
  • sulle destinazioni turistiche e gli itinerari più popolari;
  • per i viaggiatori con esigenze specifiche, come i neonati e bambini, i viaggiatori in gravidanza e quelli con condizioni croniche mediche o sistemi immunitari indeboliti.

Tra le novità dell’edizione 2018:

  • informazioni aggiornate su alcune malattie emergenti come l’infezione da Zika virus, Ebola e Mers;
  • informazioni dettagliate su 16 destinazioni selezionate, incluse nuove sezioni su Cuba e Birmania (Myanmar);
  • nuove raccomandazioni sul vaccino contro il colera;
  • linee guida aggiornate sull'uso di antibiotici per trattare la diarrea dei viaggiatori;
  • mappe di facile utilizzo, incluse 15 mappe di rischio per la malaria specifiche per paese e mappe di raccomandazione per il vaccino contro la febbre gialla per 10 paesi.

Per approfondire:
il comunicato stampa sul sito dei CDC
la pagina dedicata al  Yellow Book

Articoli correlati sul sito Ccm:
Virus Zika: nuova valutazione del rischio dell’Ecdc
Rio 2016, olimpiadi e paralimpiadi

 

Ultimo aggiornamento:
11 luglio 2017