Malattie batteriche invasive: nuova Circolare

Il 9 maggio 2017, il Ministero della Salute ha pubblicato la Circolare “Prevenzione e controllo delle malattie batteriche invasive prevenibili con vaccinazione”.

Le malattie batteriche invasive (meningiti, batteriemie, sepsi, polmoniti batteriemiche e altri quadri clinici con isolamento di batteri da siti normalmente sterili) hanno un rilevante impatto clinico e sono caratterizzate da un’elevata frequenza di quadri clinici gravi. I batteri più frequentemente responsabili di malattie batteriche invasive e prevenibili con la vaccinazione sono Neisseria meningitidis (meningococco), Streptococcus pneumoniae (pneumococco) e Haemophilus influenzae (emofilo).

Il documento fornisce indicazioni con lo scopo di uniformare e migliorare le procedure di diagnosi, sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie invasive batteriche da meningococco, pneumococco ed emofilo, definendo delle procedure standard, da seguire in tutto il Paese, per la tutela del singolo e della collettività.
La circolare si è resa necessaria anche per i progressi nel settore diagnostico e per i cambiamenti epidemiologici dovuti sia alle variazioni naturali nel trend dei patogeni, che al progressivo uso dei nuovi vaccini.

In particolare il documento raccomanda di porre maggiore attenzione alla diagnosi microbiologica attraverso l’uso di metodiche sia culturali che molecolari e attraverso l’istituzione di un laboratorio di microbiologia di riferimento, per una corretta diagnosi eziologica.
Sottolinea l’importanza di migliorare da parte dei Servizi di Igiene pubblica la tempestività della segnalazione dei casi sospetti di meningite da qualunque agente batterico/sepsi da meningococco per le vie brevi al Ministero della Salute, e garantire la trasmissione/caricamento delle informazioni relative ai casi confermati sulla piattaforma della sorveglianza MIB, come da procollo.
Fornisce, infine, indicazioni sulla  chemioprofilassi e la vaccinazione dei contatti stretti, in caso di meningite o altra malattia batterica invasiva da meningococco e emofilo.

Per approfondire:
la notizia sul sito del Ministero della Salute
la Circolare “Prevenzione e controllo delle malattie batteriche invasive prevenibili con vaccinazione
il protocollo della sorveglianza nazionale sul sito dell’ISS

Ultimo aggiornamento:
29 maggio 2017