JA-CHRODIS: WP7 - Final Meeting

Il 20-21 ottobre scorso, presso l’Istituto Superiore di Sanità a Roma, si è svolto l’incontro conclusivo del WP7 della JA- CHRODIS, “Diabetes: a case study on strengthening health care for people with chronic diseases - WP7 - Final MeetingĖ®.

La JA-CHRODIS (European Joint Action on Chronic Diseases and Promoting Healthy Ageing across the Life Cycle) è una azione congiunta europea dedicata alle malattie croniche e alla promozione dell’invecchiamento “in salute” nel corso della vita.
JA-CHRODIS mira infatti a promuovere lo scambio di buone pratiche tra  i Paesi europei e rientra nel programma europeo “Health programme 2008-2013”.

La JA-CHRODIS è organizzato in 7 work package (WP): 3 trasversali (WP1-WP3), 3 su temi specifici (WP5-promozione della salute e prevenzione delle malattie croniche; WP6-multi-morbosità; WP7-diabete) mentre il quarto riguarda la costruzione di una piattaforma per lo scambio di conoscenza.

In particolare, il WP7 (Diabete: un esempio di studio per il miglioramento dell’assistenza per le persone con malattie croniche), coordinato dall’ISS, ha come obiettivo principale quello di migliorare la prevenzione e la cura del diabete, al fine di migliorare il coordinamento e la cooperazione degli Stati membri UE, favorire lo scambio di buone pratiche tra i Paesi europei e identificare i fattori essenziali e gli ostacoli allo sviluppo, l'implementazione e la sostenibilità dei Piani Nazionali Diabete (NDP) nei diversi paesi europei.

Nel convegno conclusivo presso l’Istituto Superiore di Sanità sono state quindi illustrate le attività e i risultati del WP7.
In particolare, in materia di prevenzione e cura del diabete:

  • è stata condotta un’indagine a livello europeo per fornire una panoramica strutturata sui programmi e le strategie di intervento messi in atto per la prevenzione e la gestione del diabete nei vari paesi europei, coinvolgendo un totale di 19 nazioni, e focalizzando l’attenzione sui diversi aspetti relativi a una patologia complessa come il diabete: identificazione delle persone ad alto rischio, diagnosi precoce, prevenzione delle complicanze del diabete, assistenza integrata, programmi di self-management per i pazienti con diabete e di formazione per i professionisti sanitari.
  • è stata effettuata un’analisi SWOT con l’obiettivo di fornire una visione qualitativa delle attuali politiche di prevenzione e gestione del diabete in Europa, incluse le strategie di successo e offrire delle categorie chiave su ciò che rende una programmazione applicabile, sostenibile ed efficace sia dal punto della sanità pubblica che degli stakeholders. L’analisi SWOT è stata condotta in Paesi con diversa organizzazione politica, amministrativa e socio-sanitaria e i suoi risultati possono essere applicati ad ogni contesto e ad altre malattie croniche.
  • sono state fornite delle raccomandazioni per migliorare la prevenzione e la qualità delle cure per le persone con diabete con l’obiettivo di definire un insieme di criteri di qualità relativi ai vari aspetti del diabete (prevenzione, cura, promozione della salute, educazione e formazione), applicabili a Paesi con diversa organizzazione politica, amministrativa e socio-sanitaria ed ad altre malattie croniche.
  • è stato sviluppato un Documento Strategico (Policy Brief) che, identificando i fattori principali e gli ostacoli allo sviluppo, l’implementazione e la sostenibilità dei Piani Nazionali Diabete (NDP)  in Europa, mira a sostenere gli sforzi dei Paesi per costruire una strategia globale e di successo per la prevenzione e la gestione del diabete e, più in generale, delle malattie croniche.

CHRODIS ha dato la possibilità ai Paesi europei di trarre beneficio dalle esperienze degli altri e l’incontro si è concluso con la condivisione e lo scambio di buone pratiche per la prevenzione del diabete e delle malattie croniche e per la promozione della salute e con il progetto di una futura Joint Action sulle malattie croniche.

Il Ccm ha finanziato diversi progetti di prevenzione del diabete e di educazione e self-management della persona diabetica. Per maggiori informazioni consultare la sezione I programmi e i progetti del Ccm.

Materiali utili:
l’indagine: “Diabetes: a case study on strengthening health care for people with chronic diseases. Survey on practices for prevention and management of diabetes”
l’analisi SWOT: “Diabetes: a case study on strengthening health care for people with chronic diseases. Swot analysis overview of national or sub national policies and programs on prevention and management of diabetes”
il Policy Brief “National Diabetes Plans in Europe. What lessons are there for the prevention and control of chronic diseases in Europe?”

Da consultare:
il sito della JA-CHRODIS
la pagina dedicata a CHRODIS sul sito del Ccm
la pagina dedicata a CHRODIS sul sito del Ministero della Salute
la pagina dedicata a CHRODIS sul sito EpiCentro
la pagina dedicata al progetto IGEA sul sito EpiCentro

Articoli correlati sul sito del Ccm:
JA-CHRODIS a Vilnius: unire le forze
Per il diabete, contro il diabete

Ultimo aggiornamento:
7 novembre 2016