JANPA e obesità infantile

Introduzione

La prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili è un obiettivo prioritario dell'Unione Europea. Attraverso l'Agenzia per i consumatori, la salute e l'alimentazione (CHAFEA), pertanto, il Programma Salute 2014-2020 ha previsto il cofinanziamento di una nuova Joint Action per supportare i Paesi membri nella prevenzione dell'obesità infantile e favorire l'attuazione dell' "Action Plan on childhood obesity 2014-2020", definito nell'ambito dell'"High Level Group on Nutrition e Physical Activity" della Commissione Europea.

L'obesità è un importante fattore di rischio per le malattie croniche e se presente in età infantile è molto difficile da trattare. Oltre il 60% dei bambini in sovrappeso prima della pubertà lo sarà anche nella fase iniziale dell'età adulta: ciò riduce l'età media di comparsa di patologie croniche non trasmissibili ed influenza sensibilmente il carico dei servizi sanitari.

La nuova Azione comune è denominata JANPA (JA on Nutrition e Physical Activity) e si pone come obiettivo generale quello di contribuire ad arrestare l'aumento del sovrappeso e dell'obesità nei bambini e negli adolescenti entro il 2020. Ulteriori obiettivi sono il miglioramento dell'attuazione di interventi integrati di promozione di sana alimentazione e attività fisica, così come l'aumento dell'uso delle informazioni nutrizionali sui prodotti alimentari.

Principali target sono i decisori politici, le istituzioni, la famiglia, la scuola, i professionisti della salute, ma l'obiettivo è anche quello di raggiungere categorie più ampie, quali ad esempio le industrie e le associazioni sportive e di consumatori, ecc.

I Work package e la partecipazione dell'Italia

Alla Joint Action JANPA partecipano 25 Stati membri dell'Unione Europea e l'Italia è uno dei 39 partner coinvolti.

Per il raggiungimento degli obiettivi, la JA JANPA è organizzata in sette Work package (WP):

  • WP1 (Coordinamento) ha lo scopo di assicurare una gestione efficiente ed il coordinamento dei vari WP.
  • WP2 (Disseminazione) promuoverà gli obiettivi e le attività della JA e diffonderà i risultati con il coinvolgimento dei principali stakeholder.
  • WP3 (Valutazione) lavorerà al fine di produrre una valutazione sistematica dell'intero progetto, del raggiungimento degli obiettivi e dell'impatto e dei risultati.
  • WP4 (Costi dell'obesità infantile) ha l'obiettivo di sviluppare un razionale economico basato sull'evidenza per le azioni sull'obesità infantile.
  • WP5 (Informazioni nutrizionali) evidenzierà le best practice relative al modo in cui le informazioni nutrizionali degli alimenti e sull'alimentazione sono raccolte e usate nelle politiche nutrizionali.
  • WP6 (Ambienti salutari e approcci integrati) ha lo scopo di aiutare gli Stati membri a creare ambienti di vita salutari, in particolare negli asili e nelle scuole, fornendo indicazioni sulle politiche e le iniziative nazionali.
  • WP7 (Interventi precoci) si pone l'obiettivo di migliorare la qualità delle politiche e degli interventi grazie all'individuazione di azioni efficaci che hanno come target le donne in gravidanza e le famiglie con bambini piccoli.

Il Ministero della Salute partecipa ai WP trasversali e ai WP 6 e 7, insieme all'Istituto Superiore di Sanità. Quest'ultimo è leader del WP 2 sulla disseminazione.

 

Per approfondire:

Il sito di JANPA

Ultimo aggiornamento:
20 novembre 2015