Le pubblicazioni del Ccm

2015

Relazione delle attività Ccm per l'anno 2015 (PDF: 345 Kb). Nel documento sono riportati i contenuti del programma Ccm 2015 e le procedure adottate per la gestione delle applicazioni al programma Ccm.
In particolare per le proposte dell'area progettuale viene indicato l'iter di valutazione in base al quale è stata stilata la graduatoria finale e individuati i 12 progetti finanziabili per un totale di € 4.831.761.
I 12 progetti finanziabili sono stati raggruppati per ID e per Ente partner e per ciascuno di essi è riportata una breve descrizione degli obiettivi che si intendono raggiungere.
Viene inoltre rendicontata anche la cosiddetta area delle azioni centrali, funzionale alla pratica operatività del Ccm, che comprende ambiti di intervento direttamente gestiti dal Ministero.

2014

Relazione delle attività Ccm per l'anno 2014 (PDF: 223 Kb). Nel documento sono riportati i contenuti del programma Ccm 2014 e le procedure adottate per la gestione delle applicazioni al programma Ccm.
In particolare per le proposte dell'area progettuale viene indicato l'iter di valutazione in base al quale è stata stilata la graduatoria finale e individuati i 16 progetti finanziabili per un totale di € 7.157.750.
I 16 progetti finanziabili sono stati raggruppati per ID e per Ente partner e per ciascuno di essi è riportata una breve descrizione degli obiettivi che si intendono raggiungere.
Viene inoltre rendicontata anche la cosiddetta area delle azioni centrali, funzionale alla pratica operatività del Ccm, che comprende ambiti di intervento direttamente gestiti dal Ministero.

2013

Relazione delle attività Ccm per l'anno 2013 (PDF: 1,1 Mb). Il documento riporta una sintesi dell'attività svolta dal Ccm nell'anno 2013. Oltre ai contenuti del programma viene riportato l'iter di Attuazione, dalla presentazione della lettera di intenti al progetto esecutivo, in base al quale, nell'area progettuale, son stati finanziati 33 progetti, riportati nel documento in ordine di graduatoria e stratificati per ID e per Ente partner.
Nell'allegato sono riportate per ciascuna delle 33 proposte le schede progetto, riportanti informazioni relative al razionale, obiettivi, finanziamento.
Il documento riporta altresì una breve descrizione delle attività svolte nell'ambito dell'area delle azioni centrali

2012

Relazione delle attività Ccm per gli anni 2010-2012 (PDF: 493 Kb). La relazione illustra per gli anni 2010 e 2011 i contenuti del programma e l'iter di attuazione dello stesso. Per ciascuno degli anni vengono elencati i progetti finanziati e le relative schede progetto, suddivise per area ed ambito di intervento, nelle quali vengono brevemente riportati il razionale gli obiettivi e il relativo finanziamento. Per l'anno 2012 il documento si limita ad illustrare i contenuti del programma e a dare conto della fase di valutazione relativa alle lettere di intenti. Le schede progetto delle proposte finanziate nel 2012 sono riportate nella specifica area del sito.

"Il coraggio di guardare (PDF: 5,1 Mb; maggio 2012): gli atti del seminario internazionale "I giorni dispari - The Odd Days. Ripensare la prevenzione nei disturbi del comportamento alimentare", organizzato a Todi il 16 e il 17 ottobre 2009 nell'ambito del progetto "Le buone pratiche di cura e la prevenzione sociale nei disturbi del comportamento alimentare (DCA)", promosso con un protocollo di intesa dal ministero della Salute e il dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio.
Il filone dedicato alla prevenzione dei DCA ha permesso di indagare 4 grandi aree del vivere sociale particolarmente influenti sulla formazione dei giovani: scuola, sport, diet industry e mondo dei media. Il volume  nasce dall'idea di raccontare le esperienze di partner pubblici, istituzionali e operatori che a vario titolo lavorano nell'ambito dei DCA, come insegnanti, giornalisti, addetti alla formazione nel settore sportivo, e i loro risultati, nella speranza che questi materiali siano utili alla realizzazione di interventi su tutto il territorio italiano con il fine di contrastare il diffondersi dei disturbi del comportamento alimentare.

2011

Estate sicura: come vincere il caldo (maggio 2011): 4 opuscoli divulgativi rivolti a cittadini, Mmg , operatori sanitari di istituti di ricovero per anziani e badanti, che contengono informazioni e consigli utili per proteggersi dalle ondate di calore.

Infortuni nelle abitazioni (PDF: 8,9 Mb; febbraio 2011): realizzato nell'ambito del progetto Ccm "Sviluppo operativo del Piano nazionale di prevenzione sugli incidenti domestici: aggiornamento del personale e assistenza all‘avvio dei Piani regionali" affidato alla Regione Friuli Venezia Giulia, il manuale tecnico raccoglie per la prima volta tutti gli aspetti del rischio infortunistico nelle abitazioni, approfondisce gli aspetti di rischio presenti nelle abitazioni e propone idonee misure di prevenzione e protezione. Il manuale è un punto di riferimento per progettisti, impiantisti e manutentori oltre che per gli operatori del sociale e i referenti degli enti locali impegnati nell'autorizzazione e nella valutazione di progetti edilizi, e ha l'obiettivo di condividere le rispettive conoscenze in un percorso comune volto alla sicurezza domestica. Leggi la presentazione.

Rapporto Ccm 2007-2010 (PDF: 5,8 Mb; gennaio 2011): a distanza di quattro anni dal primo rapporto, il Ccm rende disponibile una nuova pubblicazione che illustra i progetti attivati dal 2007 al 2010 relativamente ai temi della prevenzione delle malattie e della tutela della salute.
I progetti, oltre a rappresentare la connotazione più evidente del Ccm, testimoniano lo sforzo profuso da tutti gli attori del sistema per diffondere ancor più nel nostro Paese le buone pratiche e indicano le direttrici di marcia perseguite, coerentemente alle indicazioni del passato e dell‘attuale Piano nazionale della prevenzione.
Tutte le schede-progetto, suddivise per anno di programmazione e area tematica di riferimento, riportano informazioni relative a obiettivi, finanziamento, partner e referenti istituzionali.

2010

Efficacia degli interventi per la prevenzione dell‘obesità nei bambini e negli adolescenti (PDF: 1,9 Mb; novembre 2010): dossier conclusivo del progetto “Programmi efficaci per la prevenzione dell‘obesità: il contributo dei Sian”, che analizza la letteratura relativa agli interventi per il programma di sanità pubblica dedicato alla prevenzione dell‘obesità nei bambini e negli adolescenti. Gli interventi che risultano avere maggiore efficacia sono quelli che riguardano l‘incremento dell‘attività fisica e quelli che prevedono il coinvolgimento della famiglia. Inoltre, il documento evidenzia che, ad oggi, gli studi primari di alta qualità metodologica sono poco numerosi ed eterogenei nei risultati.

L'abuso sessuale nei bambini prepuberi. Requisiti e raccomandazioni per una valutazione appropriata (PDF: 3,2 Mb; settembre 2010): realizzata dal Gruppo di lavoro per l'abuso e il maltrattamento dell'infanzia, coordinato da Maria Rosa Giolito della Asl TO2 di Torino, la pubblicazione si rivolge ai professionisti che lavorano con i bambini e offre un percorso diagnostico, un modello di cartella clinica e refertazione, e una trattazione della segnalazione all'autorità giudiziaria per un corretto approccio ai minori con sospetto di abuso sessuale.

Gli opuscoli di "Estate sicura: come vincere il caldo" (luglio 2010): la versione 2010 degli opuscoli con le informazioni e i consigli utili messi a punto da ministero della Salute e Ccm, rivolti a cittadini, Mmg, operatori sanitari di istituti di ricovero per anziani e badanti.

Poco sale per...Guadagnare Salute (PDF: 224 Kb; gennaio 2010): l'opuscolo illustra l'impegno assunto dai panificatori per la progressiva riduzione del sale nel pane, il consumo di sale a livello italiano ed europeo, le iniziative del programma Guadagnare Salute per favorire scelte alimentari salutari, le raccomandazioni degli esperti e i consigli per ridurre l'uso del sale a tavola.

2009

Definizione di obiettivi e soluzione di problemi. Manuale di mutuoautoaiuto per la promozione della salute mentale, del benessere psicologico e dell‘intelligenza emotiva nella scuola (PDF: 6,7 Mb): il manuale si rivolge ai giovani delle scuole medie superiori (ma anche inferiori dell‘ultimo anno) e si caratterizza per la promozione della salute mentale nei giovani studenti attraverso un percorso volto all‘acquisizione o al miglioramento delle capacità di definire obiettivi realistici, di affrontare e risolvere problemi, di comunicare in modo efficace e assertivo, di sviluppare l‘autodisciplina, di negoziare e cooperare, di controllare gli impulsi.

Attività per la prevenzione del tabagismo (PDF: 340 Kb; dicembre 2009): dal rapporto pubblicato dal ministero della Salute a distanza di 5 anni dalla Legge 3/2003 sulla “Tutela della salute dei non fumatori” emerge un bilancio complessivamente positivo, soprattutto per quanto riguarda la protezione dall‘esposizione al fumo passivo e il rispetto della legge. Sale il numero dei fumatori, scende quello delle vendite di sigarette.
Leggi l'approfondimento.

Rapporto nazionale Passi 2008 (PDF: 3,5 Mb; settembre 2009): il rapporto aggiorna all'anno 2008 i risultati del sistema di sorveglianza Passi. I risultati dimostrano sensibili variazioni sia tra le diverse aree geografiche del Paese, sia tra le differenti categorie socio-demografiche della popolazione. Il quadro che emerge è caratterizzato da diseguaglianze di salute, per le quali i determinanti sociali sembrano giocare un ruolo rilevante. Il campione di persone intervistate nel 2008 (Pool Passi 2008) è costituito da oltre 37 mila persone, selezionate in modo casuale dalle liste delle anagrafi sanitarie delle Asl partecipanti.
Leggi l'approfondimento.

OKkio alla Salute: sistema di sorveglianza su alimentazione e attività fisica nei bambini della scuola primaria. Risultati 2008 (PDF: 5,6 Mb; settembre 2009): il rapporto Istisan con i risultati della prima raccolta dati effettuata nel 2008 alla quale hanno partecipato 18 Regioni. Hanno compilato un questionario e sono stati misurati 45.590 bambini (tasso di rifiuti: 3,4%), mentre 2.461 dirigenti scolastici e 46.469 genitori hanno fornito informazioni sugli stili di vita dei bambini. Il 23,6% dei bambini è risultato sovrappeso e il 12,3% obeso. Le informazioni ottenute forniscono un contributo alla costruzione dei profili di salute della comunità, punto di partenza per attuare strategie di prevenzione innovative e politiche intersettoriali per la salute, attraverso azioni condivise fra le istituzioni e i protagonisti della società civile e del mondo produttivo. Il documento presenta la metodologia adottata e una sua valutazione, i risultati sugli aspetti indagati, l‘opinione dei genitori e le prospettive future.
Leggi l'approfondimento.

Gli opuscoli di "Estate sicura: come vincere il caldo" (luglio 2009): la versione 2009 degli opuscoli con le informazioni e i consigli utili messi a punto da ministero della Salute e Ccm, rivolti a cittadini, Mmg, operatori sanitari di istituti di ricovero per anziani e badanti. 

2008

Il sistema di sorveglianza Passi. Dall‘ascolto dei cittadini alle azioni di prevenzione (PDF: 1,8 Mb; novembre 2008): la sintesi del rapporto nazionale 2007 contiene i primi risultati della sorveglianza sul pool delle Aziende partecipanti al sistema Passi a poco più di un anno dall‘avvio della rilevazione dei dati in tutte le Regioni. Una rappresentazione dinamica degli stili di vita e dei comportamenti della popolazione adulta, dei bisogni di salute percepiti e dell‘adesione dei cittadini ai programmi di prevenzione.

OKkio alla Salute: sovrappeso e obesità nei bambini italiani (novembre 2008): il primo monitoraggio sulla popolazione in età evolutiva condotto con strumenti e parametri uniformi, in accordo con l‘Oms. Lo studio, che ha coinvolto circa 46 mila bambini in 2610 scuole elementari, ha permesso di elaborare una “mappa” relativa al sovrappeso e all‘obesità dei bambini italiani che mostra differenze significative tra Regione e Regione, soprattutto tra Nord e Sud. Sul sito di EpiCentro, i dati nazionali e quelli delle Regioni.

Stewardship and governance in decentralised health systems: an italian case study (PDF: 2 Mb; settembre 2008): il documento esamina le principali problematiche del processo di decentralizzazione del settore sanitario in Italia. In questa ottica, la gestione condivisa di un sistema sanitario regionale è un obiettivo imprescindibile per il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.

Gli opuscoli di "Estate sicura: come vincere il caldo" (luglio 2008): i materiali, messi a punto da ministero della Salute e Ccm, contengono informazioni e consigli utili per proteggersi da eventuali ondate di calore e sono rivolti a cittadini, Mmg, operatori sanitari di istituti di ricovero per anziani e badanti:

Inoltre, per venire incontro a eventuali difficoltà linguistiche, l'opuscolo rivolto al personale che assiste gli anziani a domicilio è stato tradotto in 6 lingue.
Scarica la brochure in:

La sfida dell‘obesità nella Regione europea dell‘Oms e le strategie di risposta (PDF: 1,8 Mb; aprile 2008): documento conclusivo della conferenza del novembre 2006 di Istanbul, in occasione della quale tutti gli Stati membri hanno adottato la Carta europea sull'azione di contrasto all'obesità, che elenca principi guida e aree d'azione a livello locale, regionale, nazionale e internazionale. Il documento comprende le prime due pubblicazioni della conferenza, include la Carta e riepiloga i concetti e le conclusioni dei numerosi rapporti tecnici scritti per la conferenza dagli esperti in sanità pubblica, nutrizione e medicina.

Salute e rifiuti in Campania (PDF: 4,5 Mb; aprile 2008): il documento fa il punto sullo stato di salute della popolazione in Campania, e identifica e valuta l‘effettiva presenza di trend in aumento per alcune importanti malattie. Il rapporto, a cura di ministero della Salute, Ccm, Regione Campania, Iss e Commissariato di Governo, è rivolto a operatori sanitari, amministratori e decisori, e costituisce uno strumento utile per leggere e interpretare i dati reali.

Dalla conferenza di Torino al testo unico. Giugno 2007 – aprile 2008, cronaca di questi mesi di lavoro (PDF: 314 Kb; aprile 2008): il rapporto illustra le attività svolte e i principali risultati raggiunti a seguito della Conferenza di Torino, organizzata dal Servizio sanitario nazionale sul tema della promozione della salute nei luoghi di lavoro.

2007

Il Ccm: Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (PDF: 985 Kb; ottobre 2007): questo rapporto presenta i risultati relativi alle attività di prevenzione realizzate nei primi due anni di lavoro del Centro, istituito nel 2004. Nel documento sono raccolte informazioni sui 74 progetti avviati al 30 giugno 2007, suddivisi per area di pertinenza, e i primi risultati ottenuti, i percorsi di formazione, il sostegno ai programmi di screening, gli stanziamenti ricevuti e le spese sostenute.

Ccm: due anni di formazione interna. Valutazione e gradimento (PDF: 113 Kb; ottobre 2007): risultati dell‘indagine condotta dal Ccm nel biennio 2005-2006 fra i partecipanti alle attività di formazione all'interno della Dgps del ministero della Salute. Le risposte ai questionari denotano un generale apprezzamento dei corsi e contengono preziosi suggerimenti per la programmazione dei percorsi formativi futuri.

Il sistema di sorveglianza Passi. La prevenzione dà voce ai cittadini (PDF: 1,2 Mb; ottobre 2007): una brochure che racconta in sintesi il sistema Passi, che ascolta la voce delle persone e raccoglie le informazioni sui bisogni di salute percepiti, sugli stili di vita e sui comportamenti a rischio grazie al contatto diretto con i cittadini.

2006

Screening oncologici. Screening del carcinoma: della mammella, della cervice uterina e del colon retto (PDF: 1,1 Mb; novembre 2006): raccomandazioni per la pianificazione e l‘esecuzione degli screening per la prevenzione dei tre principali tumori che colpiscono la popolazione italiana. Il documento fornisce indicazioni metodologiche e procedurali basate su evidenze scientifiche ai pianificatori regionali e delle aziende sanitarie, ma anche indicazioni ricavate dalle migliori esperienze effettuate sul campo per gli operatori coinvolti nei programmi di screening.

Prevenire le malattie croniche: un investimento vitale (luglio 2006): edizione italiana, a cura del ministero della Salute, del rapporto globale dell‘Oms incentrato sulla prevenzione delle principali malattie croniche, in particolare cardiopatie e ictus, cancro, malattie respiratorie acute, diabete. Il documento mette in luce la necessità di provvedimenti urgenti e offre suggerimenti pratici per svolgere interventi efficaci e realizzabili a livello internazionale (consulta anche l‘originale).

Lavori in corso. Gli obiettivi e i progetti del Ccm, una struttura federale per la sanità pubblica (PDF: 2 Mb; luglio 2006): opuscolo informativo distribuito in occasione del primo convegno Ccm, che descrive le attività di quello che è di fatto il primo organismo “federale” di coordinamento tra i diversi livelli del sistema sanitario italiano, voluto dallo Stato e dalle Regioni per fronteggiare le emergenze sanitarie e promuovere la salute dei cittadini.

Tubercolosi e immigrazione: strategie di controllo (PDF: 354 Kb; maggio 2006): atti del seminario che si è tenuto presso l‘Iss con l‘obiettivo di confrontare esperienze significative di controllo della Tbc nella popolazione immigrata, realizzate da aziende sanitarie locali o singole strutture.

Piano nazionale di preparazione e risposta a una pandemia influenzale (PDF: 274 Kb; maggio 2006): piano suddiviso in sei fasi messo a punto su raccomandazione dell‘Oms a seguito della persistenza del rischio di pandemia influenzale legata al virus A/H5N1. Il documento rappresenta il riferimento nazionale per l‘elaborazione dei Piani operativi regionali.

2005

L'influenza aviaria - Rischi, informazioni e misure preventive (PDF: 546 Kb; novembre 2005): opuscolo informativo realizzato dal ministero della Salute e dal Ccm, in collaborazione con la Simg , distribuito negli studi di medicina di base e nelle farmacie per fornire ai cittadini consigli e informazioni pratiche sull'influenza aviaria e sull'eventuale insorgenza di una pandemia.

Ultimo aggiornamento: 

10 settembre 2012