Terzo rapporto Sentieri

On line il terzo rapporto del progetto "Studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento" (meglio noto come progetto Sentieri). Analisi della mortalità, incidenza tumorale e ricoveri ospedalieri sono i tre parametri lungo cui si snoda il progetto finanziato dal ministero della Salute e coordinato dall’Iss, che ha l'obiettivo di analizzare il rischio per la salute nei 44 siti di interesse nazionale per le bonifiche (Sin).

Pubblicato come supplemento al numero 2 del 2014 della rivista Epidemiologia & Prevenzione, il rapporto "Sentieri. Mortalità, incidenza oncologica e ricoveri ospedalieri" esamina i 18 Sin inclusi nel progetto coperti dalla rete dell’Airtum. Complessivamente nei residenti dei Sin è stato documentato un eccesso di incidenza oncologica pari al 9% negli uomini e 7% nelle donne.
Lo studio fornisce indicazioni di possibile rilevanza eziologica per ulteriori approfondimenti: per esempio, per alcuni Sin - tra cui quello di Brescia-Caffaro e Trento - vengono suggeriti programmi di biomonitoraggio umano, per quello del Litorale Domizio-Flegreo e Agro Aversano è indicato un monitoraggio della catena alimentare. Il progetto suggerisce, inoltre, attività di bonifica per i Sin di Brescia-Caffaro e di Biancavilla. Per Taranto e nei siti dove il contributo dell’esposizione ambientale è documentato, sono previste procedure di valutazione integrata dell’impatto ambientale e sanitario.

Ultimo aggiornamento:
28 maggio 2014