In bella vista: Piano nazionale di prevenzione degli effetti del caldo sulla salute

immagine termometro e soleLe conseguenze sulla salute delle ondate di calore possono essere prevenute o ridotte attraverso l’attivazione di sistemi di previsione allarme locali, l’informazione tempestiva e corretta della popolazione e l’adozione di adeguate misure volte a rafforzare la rete sociale e di sostegno alle persone più a rischio. Per essere efficaci le misure di prevenzione devono essere preparate in tempi di non emergenza ed essere attuate tempestivamente all’arrivo delle prime ondate di calore.
A questo scopo il ministero della Salute, come ogni anno, il 21 giugno ha pubblicato il Piano nazionale di prevenzione degli effetti del caldo sulla salute – Programma di attività estate 2018.

Genomica, insediato il tavolo di coordinamento inter-istituzionale

L'11 luglio 2018 si è insediato, presso la Direzione generale della prevenzione sanitaria, il Coordinamento inter-istituzionale che ha il compito di attuare il "Piano per l'innovazione del sistema sanitario basata sulle scienze omiche".

I dati nazionali al 2017 sulle coperture vaccinali per papillomavirus (Hpv)

Il ministero della Salute ha reso noti i dati, al 31 dicembre 2017, di copertura, nazionali e regionali, per la vaccinazione contro il Papillomavirus umano (Hpv).

Chrodis Plus - WP8

Prosegue nell’ambito della JA Chrodis Plus il lavoro del WP8 incentrato su malattie croniche e mondo del lavoro.

Bimbi in auto: vision zero.

Lanciata la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale “Bimbi in auto”.

Vaccinazioni: una nuova circolare

Emanata una nuova circolare ministeriale in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico (2018-2019).

Influenza, stagione 2018-2019

Emanata la Circolare “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2018-2019".